LIETO FINE 2015 :)))-Associazione La Voce del Cane Onlus

Associazione La Voce del Cane Onlus

LIETO FINE 2015 :)))

Tornate presto a trovarci, a breve pubblicheremo altri lieto fine ::))



MARK HA ATTESO A LUNGO “UNA MANO AMICA”
FINALMENTE HA AVUTO UN VERO RISCATTO SUL VITA



Fin dal primo giorno in cui abbiamo conosciuto Mark abbiamo pensato
che sarebbe stato facilmente adottato, come non notare un cane cosi’
speciale, bello fuori e ancora più bello dentro, un cane dolce, educato
ed estremamente socievole come lui non poteva rimanere inosservato.



Ci è voluto più del previsto e a distanza di circa un anno e mezzo
finalmente una persona sensibile si è letteralmente innamorata di lui.
Fin dal primo momento in cui abbiamo sentito il coinvolgimento
di Barbara abbiamo capito che era la persona giusta e abbiamo sperato
che il sogno stavolta si trasformasse in realtà e cosi’ è stato.




Mark ha finalmente avuto un vero riscatto sulla vita, quel riscatto che
tutti i cani che vivono in gabbia dimenticati dovrebbero avere e meriterebbero.

A volte ci capita di avvilirci perché vorremmo poter fare di più
ma grazie ad adozioni come questa ci rendiamo conto di quanto la nostra
presenza in canile sia fondamentale, nel nostro piccolo con tanto impegno
e costanza siamo riusciti a “liberare” tanti cani che erano destinati alla
reclusione “at vitam” e questo ci continua a dare la forza e la voglia
di andare avanti.
Adottare un cane adulto è un vero gesto d’amore e grazie
ad adottanti come Barbara possiamo dimostrare che un cane adulto che
ha sofferto la solitudine si attacca immediatamente alla sua nuova famiglia,
si ambienta con grande facilità e ricomincia a vivere…dimenticando il passato.
​​​​​​​

 


UN GRAZIE DA TUTTI I VOLONTARI A BARBARA
UNA PERSONA SPECIALE E DAVVERO RARA




LEO LABRADOR ANZIANO CON LEISHMANIOSI
ADOTTATO DA UNA FAMIGLIA PIU’ UNICA CHE RARA



Leo anche detto Leonardone era uno dei tanti vecchietti arrivati già
anzianotti e dimenticati dietro le sbarre, ignorato da tutti, sconfinato
nella parte più lontana e nascosta del canile perché malato, il tutto con
l’aggravante che avendo la leishmaniosi per lui nonostante fosse un labrador
puro e di ottimo carattere non era mai arrivata una richiesta.



Leo aveva anche qualche problema cronico alle zampe posteriori e questo
aggravava ulteriormente le speranze di adozione ma noi delle Voce del Cane
siamo sempre orientati ad aiutare i più sfortunati e quelli che hanno meno
speranze e testardi come siamo anche questa volta l’abbiamo spuntata

Il suo appello era girato tantissimo e mai una chiamata, quando finalmente
dopo circa un anno di attesa ci chiamò Linda la gioia era infinita, Linda da
subito aveva dimostrato di essere una persona speciale e molto sensibile
e aveva dato certezza di volerlo accogliere il prima possibile.



Lo abbiamo accompagnato di persona facendolo viaggiare con noi in treno,
è stato un viaggio piacevole ed indimenticabile, lui calmo e sereno sotto
 nostri piedi, è stato la mascotte di tutti, tutti lo coccolavano vedendo
la sua simpatia e il momento più bello è stato quando appena usciti dalla
stazione ha preso ha incontrato la sua famiglia e teneva tra le mascelle
un giocattolo, tutto orgoglioso se la passeggiava quasi a dire,
“era ora ..finalmente di nuovo libero!!!”

Non ci sono parole per esprimere la nostra riconoscenza e la nostra
gioia per la sua adozione, ci ha commosso ed emozionato tanto, facendoci
capire ancora una volta che mai dobbiamo abbatterci e che anche
i casi più difficili hanno una speranza.



LINDA NON CI SONO DAVVERO PAROLE PER RINGRAZIARVI,
VI SIAMO INFINITAMENTE GRATI




SILVAN VECCHIETTO RIMASTO INCASTRATO NEL FIL DI FERRO
FINALMENTE...STRA-FELICEMENTE ADOTTATO


Per circa due anni abbiamo lanciato e rinnovato il suo appello come caso
del cuore e come sempre non ci siamo scoraggiati, abbiamo continuato
a provare,a sperare ...che prima o poi una persona sensibile lo venisse
a conoscere e decidesse di donargli un vero riscatto.
La sua storia era molto particolare,
Silvan aveva vissuto in una fabbrica di zona, qualcuno regolarmente gli dava
da mangiare e da bere, quello era il suo mondo, improvvisamente l'azienda
ha chiuso e lui si è ritrovato solo e probabilmentenel tentativo di uscire
dalla recinzione in cerca di cibo, è rimasto incastrato nel fil di ferro ferendosi gravemente. Al suo arrivo in canile era lacerato da parte a parte :((

 

Faceva una pena infinita e tutti in canile lo presero a cuore,
allora c'era una veterinaria che lo curo' con molta
attenzione e si dedico' molto a lui per far rimangire pian piano le ferite.



Nel tempo abbiamo sperato che venisse adottato ma nessuno sembrava
intenerirsi ed eravamo doppiamente sconsolati perchè avevamo notato che
iniziava a risentire della clausura e ci sembrava anche che la sua vista stesse
peggiorando. Era tanto invecchiato in breve tempo. Quando tramite una
nostra cara collaboratrice di nome Valeria ci chiamo' Chiara, la sua attuale
"mamma", da subito avevamo capito che c'erano buone speranze che lo
avrebbe adottato, il contestoera ideale per lui e quando lo hanno conosciuto
di persona si sono letteralmente innamorati della sua dolcezza.



Dal 7 ottobre 2017 Silvan, ora Pluto, ha cominciato una nuova vita,
è circondatoda mille attenzioni e grazie a queste persone splendide, uniche,
ha ottenuto una grandissimo riscatto dopo tanta solitudine e sofferenza.


VORREMMO TANTO TROVARE SUL NOSTRO CAMMINO PIU' PERSONE
COME CHIARA E IL SUO COMPAGNO, GRAZIE INFINITE!!



ARTU' DOPO TANTA INDIFFERENZA
HA TROVATA UNA SPLENDIDA FAMIGLIA



Artu', in canile conosciuto come Dado, er arrivato in canile
in perfetta forma, educato, socievole, estremamente equilibrato 
eppure nessuno sembrava accorgersi della sua esistenza,
stranamente nessuno chiamava per lui. Incredibile ma vero.




I mesi sono passati e non riuscivamo a credere che un cane ancora giovane,
sano e cosi' dolce rimanesse ignorato. Un bel giorno inaspettatamente
ci ha chiamato Susanna e da subito abbiamo capito che era molto
decisa ad accoglierlo, lei e sua figlia erano rimaste molto colpite e avevano
deciso di venirlo a conoscere. Come immaginavamo quandolo hanno
visto di persona è subito scattata la scintilla, Artu' è un cane davvero
speciale non potevano non innamorarsi di lui.




Dopo qualche giorno abbiamo fatto la visita di preaffido dando
dei consigli pratici per facilitare l'inserimento in casa ed eccolo
a distanza di un mese felice, coccolato e davvero molto amato.

GRAZIE INFINITE A CORINNA E ALLA SUA BELLA FAMIGLIA
NON POTEVAMO DESIDERARE DI MEGLIO



ARTURO HA RAGGIUNTO SUA SORELLA
ERANO CRESCIUTI IN CANILE



White ora felicemente adottato e chiamato Arturo era arrivato cucciolo
insieme a sua sorella in canile circa 4 anni fa', in quel periodo c'erano
purtroppo tantissimi cuccioli abbandonati molto belli e di taglia più piccola
di loro e nessuno li adotto'. Il tempo passo' e sua sorella Frida venne adottata
a circa 6 mesi da una splendida coppia di Padova, nel suo piccolo era stata
molto fortunata, ricevevamo le foto in casa, in vacanza ed eravamo tanto
felici per quanto tristi per il suo fratellone che ancora aspettava in canile.




Non potevamo non pensare a White che invece aspettava ancora aiuto
e soffriva la solitudine in canile. Temevamo davvero che sprecasse
l'intera esistenza dietro le sbarre ...eravamo molto demoralizzati per lui.



Da sinistra Arturo, sua sorella Frida e il magnifico Nonno Mose'

Arturo, ha aspettato a lungo che qualcuno rimanesse colpito da lui, mai
una visita, mai una chiamata. Era uno dei tanti simil maremmani...
in circa 3 anni di canile aveva imparato a convivere con altri cani
di taglia più grande di lui ma era sempre il timido, l'ultimo a mangiare e
negli ultimi tempi era dimagrito ci preoccupava la sua condizione di salute.



Per caso ci capito' di scriverci via facebook con gli adottanti di sua sorella
e raccontammo di White che ancora attendeva ed era molto avvilito.
Era proprio destino, il caso ha voluto che proprio in quel periodo Francesca
e Andrea avevano cambiato casa e la nuova casa era molto spaziosa con un
enorme giardino e tanto spazio anche per i cani in casa...
quando ci scrissero che erano intezionati ad adottare anche Arturo quasi
non volevamo illuderci, era troppo bello per essere vero, con il passare dei
giorni come promesso tutto si è concretizzato e come nelle migliori delle
favole il lieto fine è arrivato :)))
 Ed ecco a voi finalmente la famiglia riunita. Non ci sono parole per
ringraziare Francesca e suo marito Andrea per aver donato un riscatto
"congiunto" a questi due adorabili cani innocenti che rischiavano di
passare l'intera vita dietro le tristi sbarre di una gabbia.



NON CI SONO PAROLE PER RINGRAZIARE QUESTA SPLENDIDA COPPIA
CHE PER LA SECONDA VOLTA CI HANNO RESO DAVVERO FELICI
 
luglio 2017


AXEL E ORO DUE TRIPODI EX COMPAGNI DI BOX
FELICEMENTE ADOTTATI INSIEME



Nel nostro percorso di volontariato abbiamo superato tante salite,
a volte a fatica siamo riusciti a resistere, a non scoraggiarci ma storie
questa quella di Oro e Axel ci danno davvero la forza e la voglia
di continuare a batterci con TUTTE LE NOSTRE FORZE per aiutare
i tanti bisognosi che attendono adozione in canile.




Oltre alle tante "brutture" ... a tanta indifferenza, cattiveria e crudeltà,
in questi lunghi e faticosi anni di volontariato, abbiamo avuto anche avuto
il piacere di incontrare sul nostro cammino delle persone speciali,
rare...dall'animo sensibile che hanno a cuore i più bisognosi e ignorati
da tutti, cani considerati imperfetti e condannati ad essere "dimenticati".




Tra queste rare persone devo dire che Rita ci ha lasciati davvero
senza parole. A distanza di circa un anno e mezzo dall'adozione del dolce
​​​​​​​tripode di nome Oro, un simil labrador nero, Rita ha permesso al suo
ex compagno di box di entrare a far parte della famiglia adottando
anche il nostro amato Axel che ormai da anni attendeva quasi
rassegnato una famiglia, adottare due cani con handicap è un gesto
meraviglioso e ricongiungerli è stato davvero un gesto ammirevole.




INFINITE GRAZIE RITA, VI SAREMO PER SEMPRE GRATI,
​​​​​​​GRAZIE, GRAZIE, GRAZIE SIETE PIU' UNICI CHE RARI !!!



ACHILLE ED ULISSE ADOTTATI IN COPPIA
UNA DELLE PIU' BELLE ADOZIONI DELLA STORIA :)
Ulisse e Achille in canile  il giorno dell'adozione :)

Questi due meravigliosi cagnoloni di grande taglia erano arrivati in coppia in
canile ed essendo di età già avanzata temevamo veramente non solo di non 
riuscirli ad aiutare ma di essere costretti in caso di richiesta di doverli dividere, 
spesso ci troviamo a decidere di dover dividere cani molto 
affiatati ed è davvero dura pensare al cane meno fortunato che a volte
spreca o rischia di sprecare l'intera esistenza dietro le sbarre.

Ulisse e Achille, che in canile chiamavamo Indio e Paco, sono stati invece
inaspettatamente letteralmente baciati dalla fortuna!!
Una coppia di amici di una nostra storica volontaria ci ha presentato 
questa splendida famiglia che desiderava adottare due cani in coppia,
avendo una villa con molto giardino tra i vari cani proposti loro hanno subito 
colpito Benedetta per la loro dolcezza e bontà, pur essendo di grande stazza 
erano particolarmente calmi ed equilibrati, adatti e perfetti anche per i bambini. 

Essendo già abituati a camminare lentamente al guinzaglio 
erano anche piacevoli da portare, insomma tutto era perfetto
e dopo il preaffido una volta a casa entrambi si sono dimostrati come
previsto due cani davvero esemplari. Puliti anche in casa, amorevoli con tutti.
Achille ed Ulisse non potevano trovare famiglia e contesto migliore,
fanno lunghe passeggiate e vivono nel cuore della splendida cuore.

NON CI SONO PAROLE PER ESPRIMERE LA NOSTRA GRATITUDINE,
E' STATA DAVVERO UN'ENORME GIOIA PER TUTTI


BRUCE UNA DELLE PIU' BELLE ADOZIONI "LAMPO"
STRA-FELICEMENTE ADOTTATO
Ci è capitato spesso di essere contattati da persone che dicevano di aver
accudito dei cani in strada e una volta entrati in canile ci veniva detto che
presto li avrebbero portati via e aiutati. Di solito poco poche settimane di promesse
tutti spariscono e se non fosse per i volontari quei cani rimarrebbero reclusi
a vita per il resto dei loro giorni. Persone di parola ce ne sono poche e 
con grande gioia possiamo dire che Bruce è stato invece due volte fortunato.
Prima di tutto la sua fortuna è stata quello di essersi fatto conoscere in tutta la sua
simpatia e bontà quando era randagio e la seconda quello di aver lasciato
un segno indelebile nei cuori di queste persone sensibili.
Manuela e sua sorella ci hanno infatti contattato tramite un nostro amico 
volontario facendoci notare che il cane catturato era molto socievole
e buono e da subito ci hanno raccontato la sua storia dicendoci che appena
finito il periodo di sanitario era loro intenzione accoglierlo in famiglia.


Quando lo hanno rivisto erano talmente commossi che quasi quasi 
scoppiavamo tutti in lacrime. E' stato un bel momento ed è stato 
splendido vedere Bruce di nuovo libero, felice ed amato in una vera casa.
Tutto è bene quel che finisce bene :))

GRAZIE DI CUORE A MANUELA E ALLA SUA BELLA FAMIGLIA
BRUCE GRAZIE A VOI HA AVUTO UN VERO RISCATTO


WENDY ERA DESTINATA ALLA DEPORTAZIONE
IN UN CANILE SPERDUTO DOVE SAREBBE RIMASTA A VITA

Pensare che una cagnolina così dolce, buona, adorabile stava rischiando di 
essere reclusa a vita senza uscire mai dal box neppure in passeggiata ci da i brividi.
La triste realtà è che esistono ancora moltissimi canili nei quali i volontari 
non sono graditi e non entrano e i cani che vivono in quelle strutture non solo 
non hanno la possibilità di socializzare e sfogarsi ma neppure hanno speranze
di adozione. E' una vera vergogna ma il mondo va al contrario 
e non sempre il bene vince...è una vera tragedia purtroppo.

Con grande gioia possiamo dire di aver concesso a Wendy, come a tanti altri
cani che in questi anni erano destinati allo stesso terribile destino, 
una vita degna di essere chiamata tale, fin dal primo momento la sua attuale 
famiglia l'ha amata e da subito si è perfettamente ambientata a vivere  in casa,
è stata affettuosa, delicata e dolce con i bambini, siamo particolarmente 
grati a questa bella famiglia che invece di scegliere un cucciolo di pochi
mesi ha scelto di salvare, nel vero senso della parola,
una cagnolina non solo a rischio deportazione ma già adulta.
Non è da tutti, molto spesso soprattutto chi ha bambini preferisce 
adottare un cucciolo, ovviamente tutti hanno bisogno ma i cani adulti
sono quelli più bisognosi e troppo spesso dimenticati.
In un mondo dove l'indifferenza regna sovrana crediamo
che sia doveroso ringraziare con tutto il cuore queste splendide persone.


MILLE GRAZIE AD ANTONELLA E ALLA SUA BELLA FAMIGLIA 
PER AVER SALVATO DA DEPORTAZIONE LA DOLCISSIMA WENDY


GINEVRA HA RICOMINCIATO A VIVERE
...E QUESTA SI..CHE VERAMENTE SI CHIAMA VITA !!!
In canile le giornate scorrono lente, sembrano interminabili,
i cani sono sempre in attesa, in attesa di una carezza, in attesa dei volontari
per fare una passeggiata,in attesa dell'orario della distribuzione del cibo. 
Tutti i giorni, tutti i mesi...e perfino gli anni sono uguali. 
La solitudine e la frustrazione sono indescrivibili e logoranti, molto 
spesso i cani si rassegnano ma ci piace pensare che per tutti ci sia una
possibilità di riscatto anche se la realtà spesso è ben diversa.
E' logorante davvero pensare che per alcuni cani la vita sia solo questo, nulla di 
più gli è stato concesso. Il loro destino è vivere in gabbia a vita.
Tra i tanti, dopo alcuni anni di attesa, con grande gioia possiamo dire
che Ginevra ha invece avuto la fortuna di incontrare la persona giusta,
al momento giusto, era il suo momento...era ora di ripartire da zero
era ora di cominciare a vivere davvero. 
Siamo molto grati alla sua mamma adottiva, amica di una nostra volontaria,
che ha avuto un vero e proprio colpo di fulmine appena l'ha conosciuta, 
era davvero proprio destino, 
centinaia di persone l'avevo vista e conosciuta ed erano rimasti indifferenti
e poi in un attimo la scintilla è scattata. Vorremmo tanto che la stessa 
fortuna "colpisse" tutti i nostri amati amici a 4 zampe
GRAZIE INFINITE RESHMA, GRAZIE DI VERO CUORE
DA PARTE DI NOI TUTTI !!


BIANCO OBESO ANZIANO IGNORATO PER ANNI
NON POTEVAMO DESIDERARE DI MEGLIO PER LUI
Questo adorabile cagnolone obeso e anzianotto era arrivato già da qualche 
anno in canile e aveva trascorso altri anni di clausura in canile di Latina.
La vita non gli aveva concesso nulla e speravamo tanto che qualcuno 
lo salvasse, dopo anni di appelli e promesse non mantenute quando Fabrizio
e e Flaminia ci hanno contattato per noi si è aperta una speranza...
e poco dopo la porta della loro casa si è aperta per questo angelo "ingombrante".
Adottare un cane anziano è davvero un grande gesto di amore,
è incredibile vedere con quanto entusiasmo i cani anche dopo anni di vita
in gabbia si adattano perfettamente e si ambientano con grande facilità
ai loro nuovi contesti familiari, il loro mondo ..la loro vita riparte da zero,
PER NOI VOLONTARI E' DAVVERO UNA GRANDE SODDISFAZIONE
POTER RISCATTARE LA VITA DI UN CANE IGNORATO DA SEMPRE!!
Non finiremo mai di ringraziare questa coppia splendida che ci ha 
davvero fatto un regalo magnifico accogliendo Bianco che ora è stato 
chiamato simpaticamente Crocchetta.
GRAZIE INFINITE A NOME DI TUTTI I VOLONTARI,
VORREMMO TANTO CHE CI FOSSERO PIU' PERSONE SENSIBILI COME VOI


DYLAN DOPO TANTE SALITE E' FINALMENTE AMATO
Dylan era uno dei tanti cagnolini del canile che per molti visitatori sembravano essere invisibili. Pur essendo piccolino e molto simpatico non aveva avuto la fortuna di trovare adozione. Un giorno improvvisamente la fortuna è sembrata girare a sua favore, un ragazzo di  nome Giuseppe è venuto in canile è si è innamorato di lui. 

Subito dopo il preaffido a distanza di pochi giorni Dylan era stato prenotato e sembrava essere tutto perfetto. Era tutto deciso ed eravamo davvero sereni, poi per una serie di incomprensioni il piccolo era stato invece a nostra insaputa portato via dal canile e trasferito per ragioni burocratiche in un altro canile a Latina. In un attimo ci è caduto addosso il mondo, abbiamo temuto il peggio e ci siamo trovati in grande imbarazzo con la sua famiglia che contava i giorni per adottarlo. 

Abbiamo spiegato del disguido e una nostra volontaria di nome Edea non ha esitato un attimo e per concedere a questo piccolo il riscatto che meritava e da mesi attendeva, è andata a Latina ad adottarlo e ha permesso a Dylan di essere felicemente adottato, è sempre una grande gioia per noi volontari vedere che i nostri sforzi non sono stati vani e le foto di Dylan felice con la sua famiglia ne sono la dimostrazione.

NON CI SONO PAROLE PER RINGRAZIARE GIUSEPPE E LA SUA MAMMA


MIMI' HA TROVATO LA VERA FELICITA'
IL SORRISO DI UN CANE VALE PIU' DI MILLE PAROLE!!!
Mimi' ai tempi del canile in attesa di adozione

La dolce Mimi' era una delle cagnoline più tranquille ed equilibrate del canile
e purtroppo per molto nonostante fosse pronta per essere inserita in un contesto
familiare veniva ignorata. In molte occasioni l'avevamo fatta conoscere anche 
al guinzaglio ma non scattava il colpo di fulmine. Abbiamo atteso a lungo 
e sperato che prima o poi arrivasse il suo momento e un bel giorno una cara
amica di una nostra volontaria è venuta in canile e tra i tanti cani 
è rimasta particolarmente colpita da lei. 
A sinistra Mimì felice il giorno della sua adozione 

Abbiamo come sempre fatto la visita di preaffido
e conosciuto il suo attuale compagno a 4 zampe, un simpatico e buffo 
chihuahua molto socievole che da subito si è trovato bene con lei.
La sua adozione è stata per tutti una grande gioia e siamo molto
riconoscenti a questa famiglia che ha deciso di adottare un cane
già adulto che da tempo attendeva che qualcuno si accorgesse della sua 
esistenza e della sua grande sofferenza in gabbia.

I cani in canile soffrono soprattutto per la mancanza di contatto umano
e noi volontari ci rendiamo conto di non poter fare più di quello che già
facciamo ma il nostro impegno e la nostra costanza nel tempo,
purtroppo a piccoli passi portano i risultati tanto desiderati.
Mimi' ora è parte integrante della sua famiglia e pensarla felice
e circondata da mille attenzioni ci riempie il cuore.
GRAZIE DI CUORE A GRAZIELLA E SUA FIGLIA MICHELA
PER AVER ACCOLTO QUESTA ADORABILE CAGNOLINA


BIANCO LA DOLCEZZA E LA BONTA' FATTA CANE
FINALMENTE LA VITA GLI HA CONCESSO UNA SECONDA POSSIBILITA'
Questo simpatico, buffo e bravissimo cagnolino è stato da subito molto amato 
dai volontari che lo hanno coccolato e fatto socializzare in canile in attesa 
che trovasse una famiglia che decidesse di adottarlo. Si è sempre dimostrato 
un cagnolino calmo, buono e socievole ideale anche come "figlio unico".

Quando la sua attuale famiglia è venuta in canile ha fatto come sempre
il giro completo del canile e tra i tantissimi cani è rimasta particolarmente
colpita da lui, la sua delicatezza e dolcezza sono state evidenti da subito
e il contesto era ideale per un cagnolino come lui che desiderava
tanto il contatto umano. La cosa che ci ha colpito, tra le tante, è 
che erano orientati verso un cane che fosse già adulto,
non cercavano un cucciolo da spupazzare...come spesso capita ma volevano
proprio fare un gesto "d'amore" accogliendo un cane che fosse adulto e bisognoso.
Lo hanno accolto in famiglia con grande entusiasmo a distanza di mesi
con grande gioia riceviamo regolarmente foto e notizie.
La foto più recente ci è arrivata per fare a tutti gli auguri di Natale
ed eccolo sotto in gita a Napoli e a casa sotto l'albero in tutto il suo splendore :))
La cosa che colpisce di questa adozione è che Valentina ci ha 
commosso doppiamente dicendo che non solo Bianco ha trovato l'amore
di una famiglia ma... ha completato la loro famiglia portando tanta gioia in casa
GRAZIE DI CUORE A QUESTA SPLENDIDA FAMIGLIA
VORREMMO TANTO CI FOSSERO PIU' PERSONE SENSIBILI COME VOI


FINALMENTE ANCHE IL DOLCISSIMO THEO E' STATO BACIATO
DALLA FORTUNA, BUONA VITA PICCOLO!
Pensare che questo questo simpaticissimo e adorabile cagnolino
fosse stato abbandonato aveva dell'incredibile ma la cosa che ancor di più
ci sorprendeva è che nessuno si fosse interessato a lui nonostante i tanti appelli
e poi in molti casi anche vedendolo triste in gabbia...
il suo musetto irresistibile non poteva pero' rimanere inosservato a lungo
sapevamo che era solo questione di tempo e con qualche mese in più del 
previsto anche per lui si è aperta una nuova strada,una seconda vita !!!
Theo, che in canile chiamavamo Rufus, ha atteso paziente il suo momento
e quando Mgrazia e la sua famiglia sono venuti in canile e lo hanno
conosciuto di persona....come previsto il colpo di fulmine è scattato subito.
Di cani bisognosi e adorabili ce n'erano e purtroppo ce ne sono ancora
moltissimi, centinaia...ma per una volta qualcuno era rimasto colpito da lui.
Theo aveva trovato una famiglia meravigliosa, Mgrazia da molti anni attendeva
questo momento e per il suo anniversario di matrimonio aveva deciso
insieme a sua figlia e a suo marito di "allargare" la famiglia accogliendo un 
cagnolino adulto e bisognoso che meritava una vita migliore e un vero riscatto.
Come prevedevamo per l'adorabile Theo ambientarsi nella sua nuova casa
è stato facile, è stato da subito molto amato e circondato di attenzioni, 
con un pizzico di orgoglio  possiamo dire che è stato davvero impeccabile,
ogni giorno ha fatto progressi e da subito ha socializzato benissimo durante
le lunghe passeggiate, non poteva sperare di meglio per lui.
GRAZIE DI CUORE A MGRAZIA E ALLA SUA BELLA FAMIGLIA
VI SIAMO TUTTI MOLTO GRATI


LUPIN IL TRIPODE HA RITROVATO IL SORRISO
DOPO TANTA SOFFERENZA CE L'HA FATTA
Questo meraviglioso gigante buono era uno dei tanti cani randagi di Ardea
che dopo l'abbandono si sono ritrovati da soli in strada ad elemosinare
cibo, acqua, una carezza... a distanza di tempo abbiamo poi saputo che vari amanti
degli animali di zona lo aveva preso a cuore e lo accudivano nel loro piccolo
nella speranza di trovare una adozione, quando hanno saputo che era
stato investito ed era in gravi condizioni si sono tutti tanto dispiaciuti.
Lupin si è salvato anche se purtroppo ha perso una zampa, gli è stata amputata 
per salvargli la vita e dopo una prima fase si è adattato alla sua condizione.
Nonostante il suo handicap la sua vita è felice e si è rimesso davvero in grande forma.
La ripresa è avvenuta ovviamente a piccoli passi e ci angosciava molto l'idea che
dovesse vivere a vita in canile invece due persone davvero molto sensibili
hanno preso a cuore il suo caso e hanno deciso di aiutarlo.
Fausto e Barbara lo hanno accolto e accudito con tanto amore, gli hanno
veramente dato tutto l'affetto che gli era mancato e che da chissà
quanto lui sperava un giorno di ricevere. In casa si è comportato da subito benissimo,
è un cane con un carattere dolcissimo e particolarmente buono, perfettamente 
compatibile con gli altri cani e sempre educato e rispettoso. 
Crediamo che nel suo piccolo Lupin si è reso conto del grande salto di qualità 
che gli è stato concesso e da vero "signore" ha voluto dimostrare con il suo 
comportamento impeccabile di essere infinitamente grato alla sua famiglia 
per avergli concesso una seconda possibilità. 
In queste foto Lupin è con il suo grande amico Renatino un dolce vecchiettino 
che era destinato a deportazione e sotto con Amedeo un vecchietto storico 
del canile salvato anche lui dopo una vita passata in gabbia.
GRAZIE DI CUORE A FAUSTO E BARBARA
NON CI SONO DAVVERO PAROLE PER RINGRAZIARVI 


WANDA DOPO TANTA SOLITUDINE E DISPERAZIONE
HA TROVATO DUE PERSONE DAVVERO SPECIALI SUL SUO CAMMINO

Wanda era stata soccorsa in strada anni fa' da una ragazza che
l'aveva trovata in pericolo e magrissima, si era mossa a compassione e sperava
prima o poi di venirla ad aiutare adottandola, purtroppo il tempo è
passato e Wanda è invece rimasta in canile ad aspettare che qualcuno
si accorgesse della sua esistenza e decidesse di liberarla per sempre.

Quella ragazza non è più tornata ma il destino ha concesso a Wanda 
comunque una seconda possibilità, Camilla ci aveva chiamato perchè
era rimasta molto colpita da lei vista la grande somiglianza con il suo cane,
in verità aveva notato da tempo l'appello di Wanda e come sperava
a distanza di tempo con grande gioia ha mantenuto la sua promessa adottandola.
Questa coppia splendida ha accolto con tanto entusiasmo nella propria vita
Wanda e non ci sono parole per ringraziarli. Dopo tanta indifferenza e solitudine
la dolce Wanda ce l'ha fatta, la sua vita è stata stravolta per una volta 
in meglio, ha ricevuto il massimo delle attenzioni e grazie a Camilla
ha dimenticato il passato ed è ripartita da zero.
Ogni giorno per lei è stato un giorno speciale, tante attenzioni, affetto e lunghe
passeggiate con il suo adorato compagno di vita a 4 zampe.
Wanda ha trascorso un'estate indimenticabile, le foto della sua vacanza
in montagna parlano da sole e non occorre aggiungere altro...
...se non che vorremmo con tutto il cuore trovare più persone 
dall'animo sensibile che scelgono di salvare un cane adulto per fargli dimenticare
il passato e donargli un vero riscatto e per renderlo felice e amato!!

NON CI SONO PAROLE PER RINGRAZIARE CAMILLA
UN ABBRACCIO PIENO DI GRATITUDINE DA NOI TUTTI !!!!!


IL SIMPATICISSIMO CESARE FINALMENTE
HA AVUTO IL SUO RISCATTO 

Dopo tanta solitudine questo irresistibile e buffo cagnolino 
ha finalmente 
ottenuto il riscatto che meritava, la vita era stata ingiusta con lui ma ora
tutto è dimenticato. Il triste passato e l'abbandono per Cesare sono solo
un ricordo lontano, la sua vita ormai è tutta a colori...
A sinistra Cesaretto il giorno della sua adozione in canile

Non c'è gioia più grande per un volontario che vedere finalmente sereno 
e amato un cane che ha sofferto tanto la solitudine.
Non sapremo mai la storia di questo innocente cagnolino che da un giorno
all'altro si è ritrovato da solo, disperato in una gabbia ad elemosinare
attenzioni. La nostra unica certezza è pero' che il suo futuro sarà
splendido perchè la famiglia che lo ha adottato ha scelto proprio lui
e lo ama con i suoi pregi e difetti, lo hanno adottato per salvarlo
e per donargli il riscatto che meritava.
Ringraziamo doppiamente Alessandra e la sua famiglia perchè
riteniamo che sia lodevole che una famiglia con bambini non si sia
proposta per l'adozione di un cucciolo, come molto spesso capita,
bensì hanno scelto di adottare un cane già adulto pensando proprio
di aiutare un cane che avesse rispetto ad un cucciolo minori
speranze di adozione, vorremmo tanto ci fossero più famiglie così !!
GRAZIE DI CUORE AD ALESSANDRA E ALLA SUA FAMIGLIA
NON POTEVAMO DESIDERARE DI MEGLIO PER CESARETTO !!


IL SIMPATICISSIMO LINUS HA TROVATO LA VERA FELICITA',
ERA DESTINATO A DEPORTAZIONE 
Linus con la volontaria Monica che lo aveva accolto in stallo in attesa di adozione

Nel nostro lungo e faticoso percorso di volontariato, da anni ci troviamo
purtroppo la "croce" dei trasferimenti di cani convenzionati con altri canili,
per noi volontari è uno stress enorme si ha sempre pochissimo
tempo e pensare che i cani siano destinati a finire in canili sperduti
dove non hanno visibilità e non hanno volontari al loro fianco che si dedichino 
alle loro uscite e alla socializzazione ci angoscia sempre molto. 
Tra i tanti che con enormi sforzi abbiamo aiutato c'è il piccolo Linus 
adottato in tutta fretta per evitare il trasferimento. Una nostra volontaria 
di nome Monica lo aveva adottato e tenuto in stallo in casa in attesa che 
trovasse adozione definitiva e grazie al cielo dopo pochi mesi tutto si è risolto.
Linus ha trovato una splendida adozione ed è diventato "il cocco" di casa.
La sua famiglia lo adora e fin dal primo momento lo ha accolto
con grande entusiasmo, Linus è ormai parte integrante della
sua famiglia e siamo infinitamente felici per lui.
GRAZIE DI CUORE A MONICA PER AVERLO ACCOLTO IN UN MOMENTO 
DI DIFFICOLTA' E GRAZIE ALLA SUA SPLENDIDA FAMIGLIA


PONGO ADOZIONE DEL CUORE
ADOTTATO NONOSTANTE IL SUO HANDICAP ALLA ZAMPA
A sinistra Pongo ai tempi del canile con il volontario Mauro

Questo giovane, simpatico e vispo cagnolino arrivo' in canile investito 
e dolorante, inizialmente ha sofferto molto, dopo l'intervento ha dovuto tenere 
lungo un perno che tenesse in posizione la zampetta. Il percorso di recupero
è stato lungo ma pian piano a piccoli passi di giorno in giorno è migliorato,
era davvero un dispiacere vederlo abbacchiato ed era evidente che 
risentiva molto anche del limitato contatto umano.
Con la speranza che qualcuno si muovesse a compassione abbiamo lanciato
un sos specifico che noi chiamiamo "adozione del cuore", i casi disperati,
 gli anziani o con handicap di vario tipo fanno parte di questa categoria che 
in verità spesso grazie a questo tipo di appello riescono con un po' di impegno 
a trovare valide adozioni. Le le persone più sensibili rimangono colpite 
proprio dai cani più sfortunati che hanno meno speranze di adozione 
e così è stato per il dolcissimo e adorabile Pongo::))
Quando Monica e sua figlia ci hanno chiamato abbiamo capito
subito che erano perfette per Pongo, molto presenti in casa e molto
premurose e attente. Quando dopo il preaffido sono venute a conoscerlo 
in canile sono rimaste molto colpite e tutto è andato per il meglio,
Pongo si è comportato benissimo in casa e ha subito legato
con l'altro cagnolino e con i vari gatti liberi in giardino.
GRAZIE INFINITE A MONICA E ALLA SUA FAMIGLIA,
VORREMMO TANTO CHE CI FOSSERO PIU' PERSONE SENSIBILI COME VOI


KAPPA ERA DESTINATO ALLA DEPORTAZIONE
DOPO TANTA SOFFERENZA ECCOLO FINALMENTE FELICE !!

Questo adorabile timido cagnolino 
attendeva da molto che qualcuno
si accorgesse di lui, era cresciuto in canile e aveva avuto poco contatto umano,
il suo destino era quello di essere trasferito in un altro canile e quindi lo
aiutammo tenendolo in stallo in attesa della giusta adozione.
Avendo un carattere schivo ed insicuro non colpiva immediatamente,
abbiamo avuto qualche difficoltà a trovare la famiglia giusta
per lui ma non ci siamo arresi e abbiamo atteso e continuato a chiedere aiuto.
Quando Ilaria ci ha chiamato dicendo era rimasta molto colpita da lui,
con tutto il cuore abbiamo sperato che conoscendolo si rendesse conto 
che aveva solo bisogno di tempo, dolcezza e pazienza.
Quando lo abbiamo accompagnato a casa ha legato subito con la vecchietta
della casa mentre la volpinetta molto somigliante a lui inizialmente
era un po' più sulle sue, ci è voluto un po' di tempo ma pian piano
con tanta dolcezza e buona volontà tutto è andato per il meglio.
Ormai Kappa è letteralmente rinato e si è perfettamente
integrato nella sua famiglia, non potevamo desiderare di meglio.
GRAZIE DI CUORE A ILARIA E ALLA SUA BELLA FAMIGLIA,
GRAZIE A NOME DI TUTTI I VOLONTARI!!


FRIDA SALVATA DALLA STRADA 
DOPO TANTA SOFFERENZA HA TROVATO LA VERA FELICITA'
Frida era stata abbandonata in strada e soccorso da persone sensibili 
che ci hanno chiesto aiuto, aveva rischiato di finire investita poverina.

Essendo una cagnolina molto esuberante e vivace abbiamo dovuto
cercare il contesto adatto a lei e dopo pochi mesi la dolce Frida
ha trovato questa meravigliosa famiglia che la adora.
Frida convive con altri cagnolini ed è la regina della casa,
la sua simpatia e la sua dolcezza hanno subito conquistato
l'intera famiglia, 4 zampe inclusi.
Eccola beata con i suoi amici, vederla così' serena e felice
ci riempie di gioia, grazie infinite ai volontari che l'hanno soccorsa.
UN RINGRAZIAMENTO A SABRINA E AI VOLONTARI CHE L'HANNO 
ACCUDITA QUANDO ERA IN ATTESA DI ADOZIONE



SCHEGGIA HA FINALMENTE UNA FAMIGLIA TUTTA SUA
LA FAMIGLIA CHE LO AVEVA CRESCIUTO SE NE ERA LIBERATA
Questo delizioso cagnolino era stato adottato da cucciolo
e la famiglia che lo aveva cresciuto, a distanza di tempo con mille scuse
aveva deciso di affidarlo ad altri, la delusione è stata enorme e non riuscivamo
a credere che non lo volessero più ma  per evitare che venisse affidato 
con leggerezza al primo arrivato, per il bene del cane lo abbiamo aiutato 
noi e abbiamo avuto un vero colpo di fortuna..una volta tanto :)
Questo adorabile nanetto è stato accolto da una nostra amica che lo adora
fin dal primo momento è stato circondato di attenzioni ed è molto amato.
Dopo tanta indifferenza ha finalmente trovato una famiglia che veramente
tiene molto a lui e non gli farà mancare nulla.
E' triste pensare che proprio chi cresce un cane e lo accoglie da cucciolo
non ci si affeziona, per noi questa cosa è incomprensibile e inaccettabile.
GRAZIE ANCORA AD ALLEGRA ED ALESSANDRO
PER AVER DONATO UN RISCATTO AL PICCOLO SCHEGGIA


IL PERCORSO E' STATO TUTTO IN SALITA
MA ANCHE LA SPLENDIDA BONNIE CE L'HA FATTA !!
Per Bonnie, che ai tempi del canile si chiamava Rina, la vita in gabbia
era particolarmente frustrante, non ha mai accettato di vivere da reclusa,
risentiva particolarmente della solitudine ed elemosinava letteralmente 
una carezza e una passeggiata. Per lei abbiamo atteso tanto ed essendo
un cane vivace, molto agile e saltatore trovare la famiglia giusta
non è stato affatto semplice, quando Anna e suo marito, nostri storici e fidati
adottanti, ci hanno chiesto di conoscerla ...la gioia è stata enorme
perchè conoscendoli eravamo certi che si sarebbero innamorati di Bonnie,
della sua allegria e della sua infinita dolcezza.
Tutto è andato come prevedevamo e quando siamo andati a trovarla
siamo rimasti colpiti dall'immediata serenità che la circondava, 
fin dal primo momento si è dimostrata serena, educata e si è subito ambientata
perfettamente, non potevamo desiderare di meglio per lei,
siamo particolarmente grati alla sua splendida famiglia.

ANNA NON CI SONO PAROLE PER RINGRAZIARVI
GRAZIE INFINITE A NOME DI TUTTA LA VOCE DEL CANE !!



LA DOLCE JOLIE HA ATTESO A LUNGO CHE QUALCUNO
SI ACCORGESSE DI LEI 
Quando abbiamo conosciuto questa piccola vispa e allegra cagnolina
abbiamo pensato che avrebbe a breve trovato una casa invece
per la piccola Jolie l'attesa è stata lunga. Nessuno si muoveva a compassione
per lei perchè vedendola molto esuberante in box tutti si spaventavano
al pensiero di come si potesse comportare in una casa. 
Nessuno ha mai capito che Jolie era semplicemente disperata e si arrampicava
come un gatto sulla rete del box per chiedere aiuto, per attivare
l'attenzione nella speranza di poter uscire al guinzaglio. Purtroppo i cani in 
canile sono centinaia e nonostante i nostri sforzi è una corsa contro il tempo,
è davvero frustrante per noi volontari che nel nostro piccolo facciamo tanto
ma mai quanto vorremmo in verità. 
Quando Justina e Antonino sono venuti in canile per loro il trasporto per
Jolie è stato immediato e dopo il preaffido quando l'hanno finalmente
adottata si sono resi conto di quanto sia adorabile ed educata.
Una cagnolina dolcissima che finalmente ha ritrovato serenità
GRAZIE DI CUORE ALLA SUA BELLA FAMIGLIA 
L'ATTESA E' STATA LUNGA MA FINALMENTE JOLIE VIVE DA PRINCIPESSA:)


LA DOLCISSIMA FIAMMETTA DOPO TANTA DISPERAZIONE
HA TROVATO LA VERA FELICITA'
Tra i nuovi arrivi del canile questa deliziosa cagnolina sembrava essere
invisibile, nessuno si accorgeva di lei e della sua grande frustrazione.
Quando Gisella è venuta in canile invece è rimasta letteralmente
folgorata e fin dal primo momento ha deciso di accoglierla,Fiammetta si è 
dimostrata da subito dolcissima e pronta per essere affidata in adozione e una 
volta a casa ha imparato pian piano a convivere con il suo amico a 4 zampe. 
Fiammetta è davvero molto amata e viziatissima,
pensarla che dorme sul divano, al caldo ed è circondata di attenzioni
"ci riempie il cuore". Se ci fosse la possibilità di esprimere un desiderio
il nostro "da volontari" sarebbe quello di vedere ogni cane recluso in gabbia
libero e felice in una vera casa, ad ogni cane dovrebbe essere concesso
di poter vivere serenamente e amato ma la realtà è purtroppo
molto differente e noi continueremo a chiedere aiuto affinchè 
il maggior numero di cani riesca ad ottenere il riscatto che merita.
A NOME DI TUTTI I VOLONTARI RINGRAZIAMO GISELLA
PER AVER ACCOLTO QUESTA DOLCE CAGNOLINA


RUBEN HA FINALMENTE UNA FAMIGLIA TUTTA SUA
E STAVOLTA E' PER SEMPRE:)
Questo adorabile e dolcissimo cagnolino era tra le adozioni del cuore 
perchè positivo alla leishmaniosi se pur con titolo basso. 
La sua adozione non è stata semplice e per molto tempo ha aspettato soffrendo particolarmente la solitudine, veniva da un canile vicino Fondi ed essendo 
destinato alla deportazione eravamo davvero in ansia per lui. 
Per evitare il trasferimento venne accolto da una famiglia che si è presa 
cura di lui per qualche mese, procedeva per il meglio poi con grande 
dispiacere la famiglia ha avuto seri problemi personali e una coppia di nostri 
volontari si sono inteneriti hanno deciso di accoglierlo. Nel male il simpaticissimo
Ruben alla fine è stato davvero fortunato, è un cagnolino dolcissimo e tanto
gioioso che fin dal primo giorno si è integrato perfettamente nella sua 
nuova casa, è educatissimo, è davvero un cane speciale.
IL PERCORSO E' STATO TUTTO IN SALITA MA ANCHE
IL PICCOLO ADORABILE RUBEN CE L'HA FATTA!!


JERRY IN CANILE SI DISPERAVA
HA ASPETTATO TANTO CHE QUALCUNO DI ACCORGESSE DI LUI
Ci sono cani che nonostante il nostro costante impegno e i nostri sforzi
non riescono neppure con il tempo ad adattarsi...rassegnarsi a vivere da reclusi.
Le due brevi passeggiate a settimane che quando sono fortunati gli possiamo
concedere a non bastano ad alleviare il senso di solitudine e la grande
frustrazione che vivono di giorno in giorno. Jerry era tra i tanti uno dei cani
più disperati e per lui il rientro nel box era sempre una vera condanna.
Non ha mai smesso di sperare e noi al suo fianco non abbiamo mai smesso di 
chiedere aiuto per cercare di donargli un futuro diverso...e ce l'abbiamo fatta!!!:))

Quando Marco e Barbara si sono offerti di adottarlo e accoglierlo in famiglia
ci siamo resi conto subito che avevamo avuto quello che chiamiamo 
"colpo di fulmine" eravamo al settimo cielo, davvero al settimo cielo!!
La prima vacanza di Jerry con la sua amata famiglia:)

Il suo momento era arrivato e la distanza non ci ha spaventato abbiamo
organizzato il preaffido e poi il viaggio, personalmente lo abbiamo accompagnato 
in adozione al nord. A distanza di circa un anno siamo in contatto con la
famiglia di Jerry e con grande gioia possiamo dire con un pizzico di orgoglio 
che si è dimostrato il cane speciale ed equilibrato che avevamo descritto
GRAZIE INFINITE A MARCO E BARBARA
NON CI SONO DAVVERO PAROLE PER RINGRAZIARVI 


IL DOLCE CLYDE DOPO TANTA SOLITUDINE HA
FINALMENTE TROVATO LA VERA FELICITA' !!
Questo splendido e buffo cagnolino arrivò in canile impaurito e spaesato,
neppure sapeva camminare al guinzaglio, con il passare dei mesi a piccoli passi 
con tanta dolcezza e pazienza i volontari lo hanno "sbloccato" e fatto tranquillizzare.
La sua adozione ci ha reso tutti infinitamente felici, adottare un cane adulto
è sempre un grande gesto d'amore e vorremmo tanto che ci fossero più famiglie
disponibili ad accogliere un cane che come Clyde attendeva da tempo "una mano amica".

A sinistra la prima passeggiata di Linux con la sua famiglia e il suo amico Tim

Quando Elisa lo ha conosciuto in canile si è subito innamorata di lui e dopo 
il preaffido è tornata in canile con il suo educatissimo cagnolino per 
valutare la compatibilità. Fin dal primo momento i due amici a 4 zampe si sono 
piaciuti e dopo pochissimo tempo sono diventati letteralmente inseparabili.

Sono entrambi educatissimi e molto sereni, Clyde ora si chiama Linux ed è un
vero lord, veramente non potevamo desiderare di meglio per lui.

GRAZIE INFINITE AD ELISA ED EMANUELE PER AVERLO AIUTATO
E RESO FELICE, GRAZIE DI CUORE!!


IL DOLCISSIMO NELLO DOPO TANTA ATTESA E SOLITUDINE
HA TROVATO UNA FAMIGLIA SPECIALE
Nello ai tempi del canile e con la volontaria Serena il giorno della sua prima uscita

Tra i tanti cani del canile fin dal suo arrivo questo cucciolone
di circa un anno si era dimostrato un cane molto sensibile e delicato.
Al suo arrivo era un po' spaesato ma in breve tempo grazie anche ai 
suoi compagni di box molto equilibrati ha trovato un po' di serenità.

Quando Alessia ci ha chiamato dopo aver letto il suo appello
eravamo felicissimi, il contesto ci sembrava ideale per lui.
Abbiamo come sempre preso appuntamento in canile per farlo conoscere
di persona alla sua futura famiglia e fin dal primo momento lui
li ha colpiti per la sua bontà e la sua infinita delicatezza, ha dimostrato
di essere esattamente come lo avevamo descritto.

Dopo qualche giorno abbiamo provveduto a fare il preaffido e prima di 
Natale il nostro amato Nello ha avuto la fortuna di essere accolto.
Ha legato molto immediatamente con il suo piccolo compagno di giochi 
e anche in casa è stato bravissimo, educato e pulito.
E' stato davvero molto fortunato, è molto amato e stra coccolato !!

NON CI SONO PAROLE PER RINGRAZIARE ALESSIA
GRAZIE A NOME DI TUTTI I VOLONTARI
dicembre 2015


IL DOLCE ARTU' HA FINALMENTE TROVATO
LA VERA FELICITA'
Questo delizioso cagnolino abbandonato da gente senza cuore
ha sofferto molto la solitudine in gabbia. Non si è mai rassegnato, non
ha mai smesso di cercare di attirare l'attenzione dei visitatori ma nessuno
sembrava accorgersi di lui, della sua simpatia...della sua sofferenza.
Quando Grazia da Pordenone ci ha chiamati in un primo momento eravamo
in pensiero vista la distanza ma ci siamo resi conto della sua serietà e 
con il massimo dell'impegno abbiamo preso contatto con una volontaria
di zona per organizzare il preaffido. Non avevamo dubbi che fosse un'ottima
adozione ma per prassi è nostra abitudine fare un sopralluogo di preaffido
prima di dare certezza dell'adozione. Quando la volontaria dopo la visita
ci ha chiamati siamo stati doppiamente tranquilli e felicissimi.
Ecco a voi il piccolo principe...a distanza di qualche mese,
non c'è gioia più grande per noi che donare un vero riscatto
ad un cane che nella vita è stato rinnegato e tradito dalle persone che 
avrebbero invece dovuto amarlo e proteggerlo.
NON CI SONO PAROLE PER RINGRAZIARE GRAZIA
PER AVER CONCESSO UNA SECONDA POSSIBILITA' AL DOLCE ARTU'
novembre 2015



LA DOLCE E ANZIANA PENNY DOPO TANTA SOFFERENZA
HA TROVATO UNA FAMIGLIA CHE LA AMA DAVVERO
Penny pochi giorni dopo il suo arrivo in canile, pesava 55 kg

Penny era arrivata in canile in piena estate, il suo anziano padrone era molto
malato e non poteva più accudirla, ci aveva commosso fin dal primo 
momento per la sua condizione, era talmente grassa e depressa che non aveva 
neppure voglia di alzarsi. Era arrivata a pesare 55 kg si trascinava come
una foca povera dolce vecchietta, con grandi sforzi la tiravamo su di peso per 
farla un po' muovere, ci preoccupava tanto il suo lato anche psicologico 
e abbiamo fatto il possibile per stimolarla a muoversi, per farla reagire...
il primo mese è stato davvero duro per lei ha sofferto tanto, ululava soffriva
la solitudine e ci straziava il cuore. A piccoli passi grazie anche alla dieta 
è dimagrita e ha iniziato a muoversi di più', ogni settimana faceva
piccoli -per noi e per le grandi- progressi. Per noi che la ricordavamo il giorno
del suo arrivo era un grande gioia vederla migliorare e pregavamo
che qualcuno ci chiamasse per accoglierla e farla vivere serenamente
in una vera famiglia, Penny era cresciuta in famiglia e ritrovarsi
in canile anche se in un recinto per lei era molto avvilente.
Un momento indimenticabile: il primo incontro di Penny ed Elena

Quando è finita l'estate ha ripetuto le analisi della tiroide e tutto 
sembrava nella norma, non abbiamo mai smesso di promuovere il suo appello,
ogni giorno con costanza ci impegnavamo a rinnovare la nostra 
richiesta di aiuto e ad ottobre finalmente è arrivata la chiamata
della sua attuale "mamma" che commossa ci ha offerto aiuto.
Con tanta speranza nel cuore l'abbiamo accompagnata di persona
e la sua famiglia l'ha amata fin da subito. Al suo arrivo
a casa si è immediatamente ambientata anche se il primo mese non è
stato facile perchè aveva disturbi intestinali. Ha fatto molti accertamenti
ed è stata operata ad una grande ciste ovarica che sicuramente le dava
dolore, la sua famiglia ha fatto davvero di tutto per consentirle il massimo 
delle cure seguendola molto anche sul fronte artrosi ormai in uno stadio
grave con becchi sulla colonna che purtroppo le provocano forti dolori.

La sua adozione è stata quasi un miracolo per noi e ci rendiamo conto
di quanto sia stato difficoltoso gestirla, non ci sono parole per ringraziare
la sua famiglia che le ha donato un riscatto enorme e la sta amando
tantissimo, pensare a Penny circondata d'amore ci riempie il cuore.

NON CI SONO DAVVERO PAROLE PER RINGRAZIARE ELENA
E LA SUA SPLENDIDA "RARA"...ANZI DIREI "UNICA FAMIGLIA"
novembre 2015



ORO TRIPODE DOLCISSIMO
IGNORATO DA TUTTI E ORA FELICEMENTE ADOTTATO
Oro ai tempi del canile, grazie a questa foto Rita si è innamorata di lui

Tra i tanti casi disperati che si sono trovati sul nostro cammino
uno dei più indimenticabili è il dolcissimo Oro.
Fin dal suo arrivo ci eravamo mossi a compassione e avevamo pubblicato il 
suo appello nella speranza che qualcuno lo notasse, ci preoccupava
molto e temevamo di non riuscire a trovare adozione perchè è
risaputo che i cani neri sono poco considerati, non rendono in foto
e molto spesso gli stessi visitatori li confondono e prendono poco in
considerazione perchè "tutti simili"...quasi anonimi.
Quando Rita ci ha chiamato commossa e ci ha chiesto maggiori dettagli
sul carattere e sullo stato di salute di oro avevamo quasi paura di sperare,
avevamo paura di illuderci e rimanere feriti e delusi come spesso ci capita.
Conoscendo meglio Rita ci siamo poi resi conto di giorno in giorno
che il suo interessamento era sempre più concreto e la sua offerta
di aiuto più passavano i giorni più sembrava concretizzarsi.
I nostri accorati appelli non avevano colpito la massa e a noi di fatto
non interessava colpire la massa...Oro meritava il massimo,
meritava una famiglia che gli facesse dimenticare il passato,
l'abbandono, incidente, Oro meritava una famiglia che lo amasse davvero
con i suoi pregi e difetti e proprio perchè era un cane particolarmente
bisognoso considerando il suo handicap fisico.
Una nostra volontaria lo ha accompagnato personalmente fino in liguria 
e con grande commozione e infinita gioia lo ha fatto conoscere
a Rita e alla sua bella famiglia. Fin dal primo giorno Oro si è
ambientato perfettamente, si è sentito amato e al sicuro.

GRAZIE DAVVERO DI CUORE A RITA E ALLA SUA FAMIGLIA
ADOTTARE UN CANE CON HANDICAP E' DAVVERO UN GRANDE GESTO!!
 novembre 2015



DEMO HA SOFFERTO TANTO LA SOLITUDINE IN GABBIA
ORA HA RITROVATO LA VOGLIA DI VIVERE
Quando abbiamo conosciuto Demo ci siamo chiesti come fosse possibile
che un cane così delicato, dolce e socievole fosse stato abbandonato,
non potevamo davvero credere che la sua famiglia avesse rinunciato a lui
perchè era evidente che era un cane cresciuto bene sicuramente
in un contesto familiare sereno. Ci siamo tutti da subito presi a cuore il suo
caso ed eravamo convinti che qualcuno prima o poi si sarebbe accorto
di lui, della sua simpatia, un cane unico e splendido dentro e fuori !!
Sono passati i mesi e per lui chiamava solo gentaccia, un giorno che ricordiamo
ancora perfettamente la sua attuale famiglia ci scrisse e ci chiamo',
da subito abbiamo capito che era arrivato il suo momento, era arrivata
la famiglia giusta. Demo somigliava incredibilmente al cane che per tanti
anni era stato parte integrante della loro famiglia e quello che ci ha colpito
che anche caratterialmente la somiglianza era incredibile, 
cosa che ci è stata poi confermata nel tempo.
Il primo incontro a Milano dopo il viaggio in frecciarossa:)

Quasi giornalmente riceviamo foto e notizie da Maria Teresa e suo marito
e per noi è una grande gioia vedere quanto sia amato.

NON POTEVAMO DESIDERARE DI MEGLIO, ADOTTARE UN CANE ADULTO
E' SEMPRE UN GRANDE GESTO D'AMORE, GRAZIE DI CUORE
ottobre 2015



TRUDY ADORABILE VECCHIETTA CON UN TRISTE PASSATO,
FINALMENTE HA RITROVATO IL SORRISO!!

Trudy a settembre all'evento sfilata in cerca di adozione

La storia di Trudy è una di quelle che non vorremmo mai sentire,

questa buffa e simpatica vecchietta era cresciuta serena in famiglia, aveva un 
compagno a 4 zampe, non le mancava nulla...aveva le sue piccole certezze,
poi improvvisamente la sua esistenza è stata sconvolta, stravolta completamente!
La sua padrona aveva avuto un bambino e per lei e l'altro cane non c'era più
posto...non c'era più amore, nè rispetto!! Entrambi i cani si sono ritrovati da parenti
relegati su un piccolo balconcino dove per mesi hanno vissuto senza riparo
trai loro escrementi, hanno sofferto il freddo e poi la terribile afa estiva di agosto
rischiando perfino di non sopravvivere.
Quando i vicini di casa hanno segnalato il problema la soluzione è stata
quella di prenderli e sbatterli sotto casa in casa, gente davvero senza cuore.
Trudy è stata quindi soccorsa e tenuta in stallo per alcuni mesi in attesa di adozione,
elemosinava affetto, faceva una tenerezza incredibile, il suo compagno Toledo 
purtroppo è invece entrato in canile e attende ancora adozione.
La loro storia è assurda ma almeno per Trudy è arrivato il lieto fine,
Erika, una nuova volontaria che si è unita a noi di recente, l'ha conosciuta e si
è commossa sapendo la sua triste storia, gli occhioni dolci di Trudy l'hanno 
colpita e il suo simpatico sorriso l'ha fatta innamorare.
Non ci sono parole per ringraziare Erika e sua figlia per averle donato
quella serenità e quell'amore che le era stato strappato.
GRAZIE DI CUORE ERIKA, VI SIAMO DAVVERO MOLTO GRATI
TRUDY MERITAVA UNA FAMIGLIA SPECIALE !!!
ottobre 2015


POLDO ERA STATO CONDANNATO A FARE DA GUARDIA
ALLE GALLINE, ORA HA RITROVATO DIGNITA'

E' incredibile ma questo piccino e la sua compagna venivano tenuti in
campagna nel recinto con le le galline per proteggerle abbaiando, secondo loro
era un deterrente. Quando lui e la sua compagna sono scappati scavando la recinzione
si sono ritrovati in strada sporchi e affamati e una persona sensibile ha deciso
di aiutarli chiamandoci. Con qualche difficoltà iniziale sono stati soccorsi e tenuti
in una pensione familiare per mesi, la sua compagna è stata adottata per prima
e poi la stessa fortuna è toccata al piccolo adorabile Poldo.
Quando Vincenzo lo ha visto in internet ha immediatamente avuto un colpo
di fulmine e si è offerto di aiutarlo, avendo già una dolcissima cagnolina
di piccola taglia la compatibilità era facilmente gestibile.
Dopo il preaffido due volontarie lo hanno accompagnato a Milano in treno e sono
rimaste davvero contente di vederlo così amato.
Poldo a distanza di mesi ha legato tantissimo con la sua compagna e si
è dimostrato un piccolo grande compagno di vita, affettuoso, dolcissimo
e socievole con tutti. E' davvero un grande sollievo per noi saperlo
finalmente al sicuro e in un contesto familiare adatto a lui.
GRAZIE VINCENZO, IL DOLCE POLDO DOPO TANTA SOFFERENZA 
HA AVUTO DAVVERO UN GRAN BEL RISCATTO
ottobre 2015



ANNY PICCINA ADORABILE ABBANDONATA DA GENTE SENZA CUORE,
L'AVEVANO LANCIATA FUORI DALL'AUTO
La piccola Anny era entrata in canile spaesata e traumatizzata, delle animaliste
hanno visto la scena del suo abbandono e sono rimaste letteralmente
senza parole, quanta amarezza, quanta cattiveria!! Una macchina di corsa 
si è accostata a i secchioni e l'ha sbattuta in strada correndo via proprio 
nelle vicinanze della strada del canile. Vergognoso, invece di rivolgersi ai volontari
e chiederci aiuto per cercarle adozione ce l'hanno "lanciata" in strada!
Anny e Merlino si preparano per le feste natalizie :)

Ci faceva tanta tenerezza perchè inizialmente era intimorita, era molto impaurita 
poi pian piano si è tranquillizzata e si è sentita al sicuro. L'abbiamo portata via 
dal canile dopo la sterilizzazione e tenuta in stallo un breve periodo in attesa 
che raggiungesse la sua bella famiglia. 
Anny ha avuto la fortuna di colpire al cuore di una persona speciale che qualche
anno fà aveva già adottato tramite noi Merlino un simil volpinetto di 9 anni.
Quando è arrivata a casa Anny si è subito ambientata e si è fatta voler bene da 
Merlino e dal resto della famiglia. 
E' un'adorabile cagnolina ancora giovanissima, aveva solo bisogno di amore
e di attenzioni, siamo certi che grazie a Roberta la piccola Anny abbia già 
dimenticato il suo triste e il trauma dell'abbandono, è la principessina di casa, 
non poteva davvero trovare una famiglia più amabile e sensibile.


GRAZIE DI CUORE A ROBERTA PER AVERCI AIUTATO ANCHE QUESTA
VOLTA, GRAZIE INFINITE DI TUTTO !!
agosto 2015



LA DOLCE MATILDA E' STATA BACIATA DALLA FORTUNA
CHE GIOIA INFINITA

Matilda al suo arrivo in canile e poi il primo giorno a casa:)

Al suo arrivo in canile Matilda era paurosa e timida, la sua adozione era 

tra l'altro particolarmente urgente perchè essendo stata catturata nel comune 
di Lariano era destinata ad essere trasferita in un altro canile, 
nel male è stata molto fortunata, se non ci avesse incontrato avrebbe sprecato
l'intera esistenza dietro le sbarre in un canile sperduto dove non avrebbe avuto 
contatto umano e tanto meno speranze di adozione.
La sua vita sarebbe stata segnata dalla solitudine e pensarla ora felice, viziata
e infinitamente amata ci riempie davvero tutti di gioia! Queste adozioni ci danno
la forza e la voglia di andare avanti nei momenti di sconforto, che fanno 
inevitabilmente parte del nostro percorso di volontariato.
Dopo la sterilizzazione l'abbiamo quindi adottata e tenuta in stallo in attesa 
che trovasse adozione e un bel giorno una persona speciale ci ha chiamato.
 
Siamo davvero riconoscenti ad Elisa la sua "mamma", Elisa ci ha fatto due doni 
enormi, quando ci ha chiamato eravamo al settimo cielo, ci ricordavamo 
perfettamente di lei perchè circa un anno prima aveva adottato tramite 
noi un caso del cuore, un cagnolino tripode di nome Billy presso il canile di Viterbo. 

Ci siamo organizzati subito per accompagnare Matilda in adozione e devo dire
che siamo stati fortunati perchè è stata brava anche con gli amici "gatti",
fin dal primo momento si è ambientata benissimo e si è dimostrata
dolce, socievole e affettuosa. Siamo stati fortunati ad incontrare una persona
così sensibile sul nostro cammino, davvero non potevamo desiderare di meglio!!

Il primo Natale di Billy e Matilda insieme :)))
GRAZIE INFINITE ELISA, CI HAI DAVVERO FATTO DUE GRANDI DONI
ADOTTANDO DUE CAGNOLINI BISOGNOSI, SEI UNICA!!!!!
luglio 2015



CIAK DOPO TANTA SOLITUDINE HA TROVATO UN VERO
COMPAGNO DI VITA
Ciak e Pierluigi ai tempi del canile

La storia di Ciak è la storia di un vivace simpatico cagnolino arrivato in canile
agitatissimo , essendo iper-attivo per lui ritrovarsi in gabbia è stato davvero 
difficile, quando vedeva qualcuno cercava con tutte le sue forze di uscire, 
si arrampicava, cercava di scappare, era davvero disperato poverino.
Spesso i visitatori lo notavano e piaceva molto come aspetto ma pur essendo
affettuoso lo vedevano agitatissimo a questo spaventava...
Il primo giorno di Ciak finalmente a casa!!!!!!!!

Ciak non ha mai smesso di chiedere aiuto e faceva di tutto per farsi notare.
La sua adozione ci è arrivata come un dono inaspettato, un bel giorno è arrivato
in canile un ragazzo molto sensibile che si è proposto per fare volontariato,
ovviamente era commosso vedendo tutti i cani in canile ma fin dal primo giorno 
in cui ha visto Ciak è rimasto tanto colpito da lui e gli ha promesso
di aiutarlo. Dopo alcune settimane abbiamo fatto il preaffido e come promesso
Pierluigi lo ha accolto a casa, era piena estate e grazie a Pierluigi e alla
sua famiglia Ciak ha trascorso il resto dell'estate felice e amato.

Il primo Natale di Ciak e Pierluigi a casa :))

Eccolo a distanza di mesi con il suo amato papà che tra l'altro è anche
diventato uno dei nostri migliori volontari !!!

PIERLUIGI NON CI SONO PAROLE, TI SIAMO GRATI DUE VOLTE..
PER AVER ACCOLTO CIAK E PER ESSERTI UNITO ALLA NOSTRA SQUADRA!!


LA PICCOLA SUSIE DOPO TANTA SOFFERENZA E' FINALMENTE
FELICE E AMATA
La piccole dolce Susie prima e dopo l'intervento

Questa meravigliosa giovanissima micro cagnolina era stata soccorsa in strada 
insieme ad un altro cagnolino simil chihuahua, 
un nostro adottante ci aveva 
segnalato l'emergenza, i due piccoli si trovano in strada, avevano il pelo ammassato
ed erano sporchissimi. A distanza di giorni abbiamo poi saputo che 
Poldo e Melissa, 
ora rinominata Susie, erano scappati da un pollaio..incredibile ma vero!!
Il primo giorno a casa :)))

Un contadino li teneva chiusi con le galline per farli abbaiare, li considerava un
deterrente per proteggere 
le galline, fortunatamente i due piccoli sono 
scappati 
 e si sono salvati. La piccola Susie non stava bene, è stata operata 
d'urgenza,
era incinta e stava rischiando la setticemia.

Abbiamo temuto il peggio poi a distanza di settimane di è ripresa perfettamente,
per alcuni mesi lei e il suo piccolo amico sono stati accuditi da una signora
che ci ha offerto aiuto e poi sono stati felicemente adottati da due splendide 
famiglie. Da fine luglio questa principessina è circondata da mille attenzioni,
è davvero molto amata e fin da primo momento si è sentita "a casa".

Eccola all'evento sfilata a fine settembre e poi a Natale insieme Zeus
il suo amico 
del cuore, non potevamo davvero desiderare di meglio.

Il primo vero Natale di Susie :))

GRAZIE INFINITE  A MARIA ROSA E ALLA SUA SPLENDIDA FAMIGLIA,
GRAZIE DAVVERO DI CUORE!!!
luglio 2015


KIRO ERA UN CUCCIOLINO FRAGILE..
ORA E' UN VERO PRINCIPE, E' STATO BACIATO DALLA FORTUNA


Il bellissimo Kiro è un cucciolino adottato in verità lo scorso anno,
di solito non pubblichiamo tutti i cuccioli perchè tendiamo a dare più spazio
alle adozioni dei cani adulti ma la sua storia è un po' un'eccezione...
quando la sua bella famiglia è venuta in canile cercava un cucciolo
per motivi di compatibilità con il resto dei loro cani. In passato avevano
già adottato una cagnolina adulta in canile e sapevamo quindi che il cane che
avrebbero scelto sarebbe andato a stare davvero molto bene.


In quel periodo di cuccioli anche molto belli ce n'erano molti ma Angelo
scelse di aiutare quello più bisognoso, il più debilitato...
Kiro allora non era una bellezza, lo ricordiamo benissimo, era un pò spelacchiato
magrolino, debilitato rispetto agli altri, la scelta ci sorprese positivamente
e poi nel tempo abbiamo saputo che aveva avuto bisogno
di fare terapia d'urto e vitamine per rimettersi e crescere in forze.


La sua adozione a distanza di tempo ci ha sorpresi ancora di più quando abbiamo
ricevuto le prime foto durante la visita di Edea a casa, ogni mese che passava Kiro
diventata più forte, più bello, un cane fiero e decisamente molto fortunato!!!
Eccolo a voi ora in tutto il suo splendore!!!!!!!!!:::)))


SIAMO INFINITAMENTE GRATI AD ANNARITA ED ANGELO PER AVERLO
CURATO E CRESCIUTO CON AMORE, ORA E' UN VERO DIVO !!!




ROXY PUR ESSENDO CUCCIOLONA AVEVA SOFFERTO TANTO
ORMAI IL PASSATO E' DIMENTICATO, E' RINATA !!!


La prima foto di Roxy in canile con la sua amica del cuore Alessandra

La storia di Roxy è stata molto triste fin dalla sua nascita, questa cucciolona
era praticamente cresciuta in un canile vicino Latina dove aveva avuto pochissimo
contatto umano, fortunatamente era stata poi trasferita al canile di Pomezia
dove con grossi forzi i volontari avevano cercato di farla socializzare e camminare
al guinzaglio. Stava facendo miglioramenti ma per ragioni burocratiche per
la sterilizzazione era stata nuovamente trasferita insieme ad altri tre cani
e al suo ritorno a Pomezia dopo un mese era molto spaesata e purtroppo
anche molto regredita. In quella fase della crescita il trasferimento era stato
davvero un trauma per lei che era già timida e paurosa.


La prima passeggiata di Roxy insieme alla sua anziana amica Rosina :)

Quando Marco e la sua famiglia, amici di una nostra cara sostenitrice,
ci hanno chiamato e sono poi venuti in canile sono rimasti molto colpiti da lei
e dalla sua triste storia e hanno fatto una scelta coraggiosa, hanno scelto
di adottarla pur sapendo le sue difficoltà proprio per aiutarla, hanno fatto
grandi sforzi inizialmente per farla tranquillizzare, la prima passeggiata
fuori dal giardino non è stata affatto semplice e due volontari sono
andati appositamente per aiutare. Roxy non conosceva il mondo esterno
e ogni rumore, qualsiasi cosa la spaventava tantissimo.

Ogni giorni ci sono stati progressi e la piccola pian piano è migliorata,
ha imparato a dormire nella cuccia, a camminare al guinzaglio ..
fin dal primo momento ha creato un bel legame con Alessandra che da tanto
desiderava un cane e con tanta dolcezza, impegno e costanza
a distanza di un mese il cambiamento era già radicale.
Ora a distanza di due mesi è del tutto rinata, corre, gioca ...sta ricominciando
da zero, il passato è ormai dimenticato e siamo infinitamente grati
a questa bella famiglia dall'animo sensibile per averla resa felice!!


NON CI SONO DAVVERO PAROLE PER RINGRAZIARE ALESSANDRA
E LA SUA BELLA FAMIGLIA, SIETE DAVVERO RARI !! ::))

giugno 2015




RICCIO E' RIPARTITO DA ZERO, ORA SI CHIAMA WHISKY
Questo delizioso cagnolino giovane ma già adulto era rimasto invisibile per molti
mesi, nessuno dei visitatori sembrava degnarlo di attenzioni, abbiamo pensato
che sarebbe stato subito adottato invece stranamente non sembrava colpire
nessuno forse perchè in gabbia risultava iperattivo e molto agitato.
Era agitato ...povero piccolo perchè cercava di chiedere aiuto...era il suo modo
di farsi notare perchè voleva uscire a passeggio, era davvero disperato.

Quando Enrica e la sua famiglia sono venuti a trovarci avevano in verità
visto l'appello di Gastone un cagnolino simile di colore avorio, essendo
già stato adottato abbiamo fatto fare iul giro del canile e proposto in particolare
Riccio che era il più somigliante, anche se leggermente più grande di taglia
abbiamo provato a proporlo e fin dal primo momento andando a passeggio con la sua
dolcezza lui ha colpito molto l'intera famiglia.


Dopo il preaffido Enrica è tornata con i suoi genitori e sua sorella a prenderlo
e con nostro grande stupore si è comportato da subito molto bene.
RIccio, ora Whisky è stato adottato da circa due mesi e da subito si è perfettamente
ambientato a vivere in appartamento, è stato calmo ed educato,
pur essendo adulto non ha dato alcun tipo odi problema.
E' davvero molto amato e non potevamo desiderare di più per lui.

GRAZIE DI CUORE AD ENRICA E ALLA SUA BELLA FAMIGLIA,
WHISKY SARA' UN GRANDE COMPAGNO DI VITA !!

giugno 2015




GASTONE HA FINALMENTE UNA FAMIGLIA CHE LO AMA
E UNA SUPER FIDANZATA :))

Gastone ai tempi del canile in attesa di adozione


Tra i tanti cani stupendi del canile il piccole Gastone, ora felicemente
adottato e rinominato Senape, era sicuramente uno dei più particolari,
piccino, buffo, davvero un amore di cane. Tantissimi ci hanno chiamato per lui
ma Moira e Gloria ci avevano colpito molto e avevamo pensato che
Senape sarebbe stato bene in compagnia della piccola Pinky della sua stessa età.

Sembrano davvero due sposini...bellissimi !!!!!!:)))

Quando Moira e sua sorella sono venute a conoscerlo gli è piaciuto molto, è stato
molto affettuoso e anche se era leggermente più grande di taglia della loro bella
e viziatissima maltesina hanno deciso di dargli una seconda possibilità:)

Dopo una bella toletta il piccoletto si è subito ambientato bene in casa,
è stato educato ed ubbidiente, si è trovato benissimo con Pinky
e giocano tantissimo insieme. Senape ha avuto la fortuna di rimanere
pochissimi in canile quindi anche caratterialmente non ha avuto
mai problemi di adattamento, è rimasto come al suo arrivo affettuoso,
giocherellone e davvero molto socievole.


GRAZIE DI CUORE A MOIRA E SUA SORELLA
PER AVER ACCOLTO QUESTO PICCOLO TESORO :::)))

giugno 2015




SOYA CE L'HA FATTA, IL SUO APPELLO HA COLPITO
AL CUORE DI GRETA DI IN TEMPI DA RECORD :)))

Quando abbiamo conosciuto Carola, ora felicemente adottata
e rinominata Soya, abbiamo subito pensato che essendo una giovane cagnolina
di taglia media contenuta avesse buone speranze di adozione.
Quello che ci ha sorpresi è stato il poco tempo di attesa, Greta e Andrea
sono rimasti tanto colpiti dal suo appello e ci hanno chiamato entusiasti
chiedendo di conoscerla, quando poi sono venuti a trovarci abbiamo fatto fare
comunque il giro completo del canile per dare anche possibilità di confrontare
e valutare l'adozione di altri cani ma dopo averla conosciuta anche da
fuori al guinzaglio...il loro cuore è stato letteralmente
rapito da questa splendida cagnolina.

Soya in canile con Andrea e Greta il giorno della sua adozione :)

Siamo felici perchè a distanza di settimane dalla sua adozione tutto procede
molto bene, da subito si è ambientata ed è stata educata, Soya non ha alcun
tipo di trauma è una cagnolina tranquilla, serena e fortunatamente si
è dimostrata come pensavamo di facile gestione. Vive in appartamento
e la sua famiglia è stata molto carina perchè per nostra tranquillità ha anche
messo rete in altezza sul piccolo balcone, la sua particolarità in canile era quella
di essere saltatrice e fuggitiva, ovviamente in un ambiente casalingo
in cui è felice e a suo agio non ha dato alcun tipo di malessere.
Era arrivata magra in canile ed è stata poco tempo ma già si è rimessa
in forma ed è ogni giorno più bella, la sua famiglia la adora!!!

SIAMO DAVVERO FELICI DI AVERVI TROVATO SUL NOSTRO CAMMINO,
MILLE GRAZIE AD ANDREA E GRETA :))

giugno 2015



PALLINO UNA DELLE PIU' BELLE ADOZIONI DEL CUORE
TUTTI LO IGNORAVANO PER LA SUA PATOLOGIA CUTANEA


Pallino con mamma Giusy felicissimo il giorno della sua bella adozione :)

La sua storia è davvero molto bella e la sua adozione ci è arrivata come un vero
dono inaspettato, è stata per noi tutti una gioia inifinita!!
Quando Pallino è arrivato in canile ha colpito tutti per la sua grande simpatia
ma ci ha anche impressionato perchè da metà corpo in giù fino posteriore
e alle zampine il suo aspetto aveva quello della pelle da elefante, non aveva pelo
dietro e faceva una brutta impressione a tutti i visitatori.
Sicuramente la famglia che lo aveva cresciuto lo aveva abbandonato per questo!!


Pallino, ora rinominato Jorick, era un giovane nanetto ricordante un volpinetto,
stupendo, allegro e tanto simpatico e nonostante tutto era bellissimo
ma quando lo abbiamo visto la prima volta ci ha lasciato senza parole.
Quando i visitatori ci chiedevano di lui e poi vedevano il suo posteriore
rimanevano male e per paura che fosse contagioso o rimanesse così a vita ....
passavano in fretta a guardare i cani dei box successivi.


Nessuno aveva dimostrato reale interesse per lui, nessuno si era offerto
di adottarlo o aveva valutato di riflettere su una possibile adozione.
In canile aveva fatto varie terapie e analisi specifiche per vedere il quadro
generale, si voleva escludere che avesse problemi alla tiroide.
Dalle analisi il quadro sembrava quello di un cane in buone condizioni.
Quando Giusy è venuta a trovarci in canile ci disse di voler adottare un cane
di taglia contenuta ma ci disse anche che voleva salvarne uno che nessuno
voleva, un caso disperato, di adozioni del cuore con handicap o anziani
ne avevamo molti ma passando di fronte alle gabbie lei ha avuto subito uno
slancio per lui e spiegammo che la sua patologia era difficile da curare
ma lei sembrava davvero convinta. Quando siamo state a casa per il preaffido
abbiamo nuovamente spiegato a Giusy che se adottava Pallino
doveva prendere in considerazione di fare accertamenti molto specifici
e non potevamo dare garanzie di nulla, prima di metterlo con il gatto
abbiamo consigliato di fare un raschiato e altri accertamenti e così' è stato,
le analisi di Yorick sono molto buone e sta benissimo anche se ancora non si
capisce la causa esatta del suo aspetto.


GIusy lo ha adottato consapevole che necessitava cure e che il percorso
sarebbe stato lungo, una delle varie ipotesi è che abbia una sorta di intollerenza
alimentare, ci vorrà tempo e tanto amore e dedizione,
ogni giorno mette creme speciali e pian piano lentamente sta migliorando,
il percorso è tutto in salita ma Giusy lo ha adottato con tanta gioia e lo adora.
Jorick è molto affettuoso, coccolone, educato è un cagnolino davvero unico
che ha portato tanta gioia in casa, nel male è stato davvero molto fortunato.


GRAZIE CON TUTTO IL CUORE GIUSY,
ADOTTARE UN CASO DISPERATO E' UN VERO GESTO D'AMORE!!!

maggio 2015




JACK ERA CRESCIUTO IN CANILE, TUTTI LO IGNORAVANO
LA SUA ADOZIONE E' STATA UNA GIOIA ENORME


Jack, in attesa di adozione e poi felice con Noemi il giorno dell'adozione


Al suo arrivo in canile questo cucciolone buffo aveva circa 5 mesi,
era tra i tanti cuccioli il più grande di taglia e di età, non era forse il più bello
ma inizialmente pensavamo che trovasse presto adozione. I mesi invece sono
passati e mentre lui cresceva e iniziava ad avere l'aspetto di un cane adulto
tanti altri cuccioli stupendi sono arrivati e hanno trovato casa.


Jack nel suo bel giardino con i nonni:)

A sette mesi circa è stato castrato e poi purtroppo è stato spostato insieme ai
tanti cani adulti, eravamo sempre più dispiaciuti vedendo che non colpiva i visitatori,
per lui non chiamava nessuno, era il classico meticcione incrocio spinone
di media taglia che tra tanti cani poteva rimanere meno impresso.
Per molti mesi abbiamo rinnovato e promosso il suo appello, per lungo tempo
ci siamo impegnati rinnovando giornalmente in internet un accorato
appello...ma niente zero totale. Noi non avevamo perso le speranze ma era
avvilente pensare che Biru', questo era il suo nome ai tempi del canile,
era entrato cuccioletto e era cresciuto in canile nell'indifferenza di tutti.


Quando Noemi ci ha chiamato e poi è venuta a conoscerlo siamo stati
davvero felicissimi, a lei già dalla foto era piaciuto tantissimo e da giorni
mostrava il suo appello alla sua famiglia per coinvolgerci e adottarlo.
Quando abbiamo fatto il preaffido abbiamo capito subito che sarebbe stato
molto amato e coccolato, Noemi fin da bambina desiderava un cane
e la sua scelta di prenderlo adesso era stata presa con grande entusiasmo
e con il totale consenso dei suoi genitori, come lei grandi amanti degli animali.
Sono passati due mesi dalla sua adozione e Jack fin dai primi giorni ci ha
dato grandi soddisfazioni, si è ambientato con facilità.
Ha una bella casa con giardino ombreggiata, fronte e retro, veranda,
è il principino della casa e per la sua mamma è il cane più bello del mondo :))


GRAZIE NOEMI, L'ATTESA E' STATA LUNGA MA GRAZIE
A TE JACK HA AVUTO UN VERO RISCATTO !!!

maggio 2015




MILU' DOLCISSIMA CUCCIOLONA, ORMAI IL SUO TRISTE
PASSATO E' DIMENTICATO, E' DAVVERO LA FELICITA' FATTA CANE


A sinistra la prima foto di Milu' a casa, a destra a due mesi dall'adozione

Questa adorabile cucciolotta era arrivata in canile già cresciutella ed era
stata ignorata da tutti i visitatori, aveva circa 4-5 mesi e a quell'età i cuccioli
crescono velocemente, pur essendo stupenda non aveva l'aspetto del classico
batuffolo che tanti cercano...questo forse l'aveva penalizzata!!
Quando Lara e le sue bambine sono venute a trovarci in canile invece fin dal primo
momento sono rimaste molto colpite da Milu', sono subito rimaste colpite
dalla sua infinita bontà e dolcezza, hanno avuto il classico colpo di fulmine
e hanno preso in tempi brevi la decisione di accoglierla.
Al suo arrivo nella sua bella casa con giardino inizialmente era un pò spaesata ma
grazie alle attenzioni della sua famiglia pian piano si è ambientata e rilassata.

Ha fatto presto grandi progressi e ha iniziato a correre e giocare, ha conosciuto
il calore umano che nei suoi primi mesi di vita, dopo l'abbandono, le era
mancato. Ha imparato a convivere con il gatto e si è fatta voler bene da tutta
la famiglia, il nonno la porta regolarmente a fare una passeggiata e ha imparato
a camminare al guinzaglio senza grossi problemi.



Nella foto Milu' che gioca felice con Alessia::))

Siamo davvero grati a questa bella famiglia che con tanto amore e tanta
gioia l'ha accolta e sta crescendo questa simpaticissima e dolcissima cucciolona.
GRAZIE INFINITE A LARA E ALLA SUA BELLA FAMIGLIA,

NON POTEVAMO DESIDERARE DI MEGLIO PER LA DOLCE MILU' !!!!
maggio 2015




KYRA HA ATTESO A LUNGO UNA FAMIGLIA CHE LA AMASSE DAVVERO,
NON POTEVAMO DESIDERARE DI MEGLIO


Questa adorabile cucciolona di circa un anno ha avuto un passato
tormentato, era entrata in canile con la mamma, aveva circa 4 mesi,
molti dicevano che era bruttina e nessuno la degnava di attenzioni.

Poi arrivo' il suo momento e venne adottata, aveva circa 6 mesi era dolcissima e
molto affettuosa, come sempre abbiamo fatto il preaffido e pensavamo che avesse
trovato la famiglia giusta invece dopo pochi mesi per motivi personali ci hanno
detto di non poterla tenere, si trasferivano, per lei purtroppo non c'era spazio,
pensavamo facesse parte della famiglia ma purtroppo è tornata indietro.


Ovviamente eravamo molto dispiaciuti e ci siamo impegnati tenendola in stallo
a casa di una volontaria che per molti mesi l'ha accudita con amore, ha provato
ad educarla e le ha consentito di crescere in un ambiente sereno dove conviveva
con molti cani di varie taglie e con i gatti.
Per mesi abbiamo rinnovato con costanza il suo appello e proprio quando meno
ce lo aspettavamo una persona speciale ci disse che era rimasta molto colpita
da lei e desiderava tanto aiutarla accogliendola nella sua famiglia, avendo
sia gatti che cani di piccola taglia era fondamentale che avesse un buon
carattere e a distanza di un mese eccola qui più serena e amata che mai.


Fin dal primo istante quando è arrivata a casa si è sentita a suo agio,
ha immediatamente socializzato con gli altri animali della famiglia,
ha dormito con i gatti, meglio di così non poteva andare.
Ora si chiama Giosi e vive vicino al mare, oltre che con i gatti convive felicemente
con un simpatico carlino e con una anziana pincherina.


GRAZIE DI CUORE A MARIA LUISA CHE CON TANTO ENTUSIASMO
L'HA ACCOLTA E AMATA FIN DAL PRIMO ISTANTE
maggio 2015




KRYSTAL, FELICEMENTE ADOTTATA E RINOMINATA HOLLY
FINALMENTE E' FELICE E AMATA

La sua storia è diversa dagli altri cagnolini. Lei in canile non ci è mai entrata,
era stata soccorsa da un operaio di una ditta che non poteva tenerla,
di giorno era legata vicino alla spiaggia ed essendo in calore era molto rischioso.
Ci siamo presi carico del problema grazie all'interessamento di due
volontarie che l'hanno soccorsa, l'abbiamo tenuta in stallo in una
pensione privata e poi l'abbiamo aiutata cercando adozione.

Essendo piccina e molto giovane a breve ha riscosso interesse e con qualche
difficoltà siamo riusciti a farla arrivare a destinazione. Dopo il preaffido
che era andato benissimo abbiamo organizzato il suo viaggio verso casa.
Ora vive a Genova, si è ambientata immediatamente e vive con un bimbo
e ha anche un anziano pastore tedesco come compagno.


Sono molto legati e da subito si è comportata benissimo, si è fatta
voler bene fin dal primo momento, tutto è bene quel che finisce bene :)




MILLE GRAZIE A SAMANTHA E ALLA SUA BELLA FAMIGLIA,
LA PICCOLA HOLLY NEL MALE E' STATA DAVVERO FORTUNATA :)
maggio 2015




DUCA HA ATTESO TANTO MA ORA VERAMENTE
HA TROVATO LA VERA FELICITA'


Questo cagnolino simpaticissimo e tanto affettuoso era arrivato in canile da
tempo e ci sorprendevamo che nessuno lo notasse, ogni volta chi gli aveva
promesso aiuto ha poi cambiato idea senza una ragione precisa,
non era stato fortunato e ci dispiaceva vedere che non colpisse nessuno.
I mesi passavano lenti e il piccolo ha trascorso l'inverno in canile.


Quando la sua adottante Fabia ci ha chiamato spiegando che era rimasta colpita
da lui e dal suio appello e che cercava un cane da appartamento quindi calmo,
buono e con un carattere socievole per i bambini eravamo felicissime perchè lui
era veramente idoneo al suo contesto secondo noi.



Il giorno in cui è poi venuta in canile con sua mamma è rimasta molto colpita
vedendo quanto fosse dolce e affettuoso, gli ha fatto immediatamente le feste,
per fortuna la descrizione dell'appello era realistica e la sua impressione
era stata davvero ottima. Dopo qualche giorno abbiamo fatto il preaffido
e anche il posto era ideale, un bel giardino condominiale e tanto spazio anche
fuori per le passeggiate. Tutto è andato avanti e il sabato successivo il piccolo
Duca era a casa coccolato e amato. Si è comportato molto bene e ha avuto
solo un pò timore in auto, ora a distanza di un mese associa già la macchina
alle gite e alle passeggiate all'aperto, siamo davvero stra felici.


FABIA TI SIAMO MOLTO GRATI PER AVER ADOTTATO UN CAGNOLINO
ADULTO CHE DA UN PO' CERCAVA "UNA MANO AMICA" :)

maggio 2015



ZAIRA SETTERINA ANZIANA SBATTUTA IN CANILE
ADOTTATA DA UN VERO SIGNORE DAL CUORE GRANDE


La dolce e anziana Zaira era arrivata in canile in inverno e purtroppo
nessuno l'aveva degnata di attenzioni perchè già anziana, avevamo
lanciato un bellissimo appello per lei, lo avevamo fatto girare moltissimo
e con grande delusione neppure una persone ci aveva chiamato.
Avevamo pensato di aspettare qualche mese e poi in caso avesse avuto
bisogno di cure maggiori pensavamo in futuro di portarla via adottandola
come associazione. Il destino invece un giorno ci ha mandato il Sig.Carlo.
Un signore distinto di una certa età che aveva un grande giardino e un cane
adorabile che aveva bisogno di giocare perchè da poco era morta la sua compagna
di giochi anziana anche lei. Quando il signor Carlo ci ha detto che gli piacevano
i setter abbiamo mostrato tutti i cani ma non ci aspettavamo che fosse
sensibile al punto di adottare una vecchietta che ha forse 12 anni.


Dopo il preaffido abbiamo sperato che scegliesse Zaira ma non ci volevamo illudere,
c'era un pò di incertezza per la paura che potesse essere troppo anziana
invece grazie anche a suo figlio e al resto della famiglia la scelta è alla fine
stata proprio quella di aiutare Zaira che con la sua bontà e dolcezza lo
aveva molto colpito. A distanza di tempo le volontarie sono andate a trovarla
ed è una vera principessa, sempre in compagnia, si è ambientata immediatamente
grazie all'altro cane e dormendo in casa si è anche affezionata molto e in fretta.

Siamo davvero grati al sig.Carlo e a tutti gli adottanti che in particolare
scelgono di aiutare un cane particolarmente bisognoso, che guardano oltre l'età di
un cane perchè sono proprio i cani anziani o malati che hanno più bisogno.


ADOTTARE UN CANE ANZIANO E' UNA VERA SCELTA D'AMORE,
RISCATTARE LA VITA DI UN VECCHIETTO E' UN BELLISSIMO GESTO,
GRAZIE DI CUORE DA NOI TUTTI AL MITICO SIG. CARLO :))
aprile 2015




LEO CUCCIOLONE IGNORATO DA TUTTI E CRESCIUTO IN GABBIA,
DOPO TANTA ATTESA CE L'HA FATTA :)


Tra i tanti cuccioli che erano in canile a marzo Leo era quello di stazza più
grande, era un adorabile cucciolone che sembrava già adulto ma come
gli altri aveva avuto la sfortuna di crescere in gabbia. I volontari nel periodo
in cui ha vissuto in canile lo hanno accudito con amore e gli hanno insegnato
ad andare al guinzaglio, Leo era davvero una meraviglia eppure
tutti i visitatori lo ignoravano...tutti dicevano che era già troppo grande,
che era troppo esubeante. Iniziavamo seriamente a preoccuparci perchè
nessuno sembrava innamorarsi di lui.



Un giorno invece la sua attuale famiglia è venuta a trovarci in canile,
erano rimasti colpiti da un altro cane che caratterialmente non era adatto
e facendo tutto il giro del canile si sono innamorati di questo cucciolone!!
Abbiamo come sempre preso i dati e preso accordi per il preaffido,
il resto della storia di Leo lo potete immaginare...



eccolo qui a distanza di due mesi dall'adozione
con la sua famiglia in occasione della sfilata DOG'S DAY che ogni anno
facciamo per riabbracciare e ringraziare ufficialmente e pubblicamente tutti
i nostri adottanti, è stata davvero una gioia rivederlo, sereno e amato!!


GRAZIE INFINITE ALLA SUA BELLA FAMIGLIA
FINALMENTE LA SUA VITA HA PRESO LA PIEGA GIUSTA:)

marzo 2015




BULL ERA MALATO DI LEISHMANIOSI, LA SUA FAMIGLIA
LO AVEVA ABBANDONATO ...RINNEGATO PER QUESTO

Era pieno inverno ed eravamo molto preoccupati per questo dolce
giovane bull terrier malato che in canile soffriva molto il freddo.
Essendo malato la sua famiglia se ne è disfatta e lo aveva abbandonato
in strada, dopo poco tempo con grossi sforzi siamo riusciti a trovare aiuto,
la bull terrier rescue italia ci ha aiutato dando uno stallo familiare,
lo hanno curato e hanno fatto il possibile per educarlo e rimetterlo in sesto.

Grazie a loro adesso vive sereno e amato in una vera casa e sta ricevendo
il massimo delle attenzioni, essendo cani molto delicati hanno particolarmente
bisogno di attenzioni sia a livello alimentare, sia dal punto di vista logistico.
Siamo davvero grati a queste persone splendide che ci hanno davvero
aiutato molto in un difficile momento di vera emergenza.



Ora Bull si chiama Pasquino e ha ricominicato a vivere la sua seconda gioventu':)
INFINITE GRAZIE ALLA SUA FAMIGLIA E ALL'ASSOCIAZIONE
BULL TERRIER RESCUE, GRAZIE DI CUORE DA NOI TUTTI!!
febbraio 2015




NICO ADORABILE CUCCIOLETTO CON UN TRISTE PASSATO
ORA E' FELICE E DAVVERO MOLTO AMATO


Questo delizioso cagnolino era tra i tanti che a febbraio cercavano
adozione, aveva circa 5 mesi, alcuni erano stati adottati subito e altri erano in
crescita e purtroppo non avendo l'aspetto da batuffolo colpivano di meno.


La sua famiglia ci aveva contattato per un cane adulto che in verità
poteva essere adatto al loro contesto ma avendo già una cagnolina non più
giovanissima dopo un pò di indecisione il caso ha voluto che Nico venisse notato
ed è stato proprio un vero colpo di fulmine.



Dopo mesi dalla sua adozione
con grande piacere lo abbiamo riabbracciato in occasione della sfilata a 4 zampe
che come ogni anno avevamo organizzato, è diventato stupendo, è rimasto
di media taglia ed è davvero dolcissimo, bello dentro e fuori.



Eccolo in tutto il suo splendore!!!!

MILLE GRAZIE A MICAELA E ALLA SUA FAMIGLIA PER AVER CRESCIUTO
CON AMORE QUESTO CUCCIOLONE ADORABILE :)

febbraio 2015



LARA E DALLAS, ADOTTATI INSIEME
DUE CANI SPECIALI ADOTTATI DA UNA PERSONA DAVVERO UNICA


Quando Franco ci ha contattato è stata per noi una grande gioia sapere che
era propenso ad adottare un cane adulto, volendo c'erano disponibili
anche vari cuccioli ma la sua scelta era proprio quella di togliere un cane
adulto dalla gabbia. Fin dal primo momento abbiamo capito che Franco era
una persona premurosa e sensibile e quando lo abbiamo conosciuto di
persona siamo stati doppiamente convinti.


Lara e Dallas qualche due mesi dopo la loro splendida adozione :))



Il volontario Mauro con Franco, Dallas e Lara al loro arrivo a casa!!!

Dopo il preaffido ci ha detto che il suo cane maschio ormai anziano a cui
era molto legato era purtroppo deceduto nel frattempo e quando è tornato in canile
ha quindi scelto di adottare una coppia. Lara attendeva da più di un anno in canile
e lui era rimasto folgorato da lei già vedendola in foto, dopo aver fatto il giro
completo e averla conosciuta anche libera nello sgambamento e al guinzaglio
si è subito deciso per lei e ha anche avuto un colpo di fulmine per Dallas
un giovanissimo cagnolone festoso e molto coccolone.


Felicissimi della scelta due volontari si sono messi a sua disposizione per far
conoscere i due cani che non erano nella stessa gabbia e fin dal primo momento
si sono piaciuti, hanno giocato e corso liberi nello sgambamento, sembravano
conoscersi da sempre....è stata una grande emozione accompagnarli a casa,
si sono immediatamente ambientati e hanno perlustrato in lungo e in largo
ogni angolo del loro bellissimo giardino. Erano felicissimi !!!!

E' passato un mese da quel giorno e vivono sereni e amati, sono stati veramente
baciati dalla fortuna ma in particolare Lara che dopo l'adozione facendo
un check di analisi è risultata positiva alla leishmaniosi,

Franco avrebbe potuto rinnegarla invece li ama davvero molto e la sua scelta
anche tornando indietro sarebbe stata la stessa.


NON CI SONO PAROLE PER RINGRAZIARE FRANCO,
NON POTEVAMO DESIDERARE DI MEGLIO

marzo 2015



LUDOVICO ATTENDEVA DA MOLTO UNA "MANO AMICA"
FINALMENTE CE L'HA FATTA!!!


Ludovico in attesa di essere adottato e poi finalmente con Sara il giorno dell'adozione

Tra i tanti bellissimi cani del canile ci siamo sempre chiesti per quale
strana ragione nessuno notasse questo splendido e giovane spinone,
tantissime persone avevano letto il suo appello e avevano conosciuto
Ludovico di persona ma nessuno aveva avuto uno slancio in più...
quello slancio che ci vuole quando si sceglie di adottare un cane adulto
che attende da molto che qualcuno si accorga di lui.

Sara ci scrisse per chiedere informazioni su Ludovico, come capita spesso
pensavamo che non lo venisse a conoscere, invece con nostra grande gioia è
stata di parola, è rimasta davvero colpita dalla sua foto e avendo una vera
passione per gli spinoni era molto curiosa di conoscerlo personalmente.
Quando è venuta di sabato in canile lo abbiamo messo a lungo nello
sgambatoio per scaricarsi nella speranza che tirasse meno al guinzaglio,
la settimana precedente lo aveva visto e portato fuori per un breve momento
quindi ci tenevamo a farglielo conoscere con calma.


La sua scelta era tra Ludovico e una femmina che gli somigliava molto
ma portandolo al guinzaglio e conoscendolo meglio Sara ha preso
la sua decisione, lui era il primo che l'aveva colpita e se non lo avesse
aiutato se ne sarebbe pentita, anche le sue sorelle che l'avevano
accompagnata si erano innamorate di lui e pur essendo un cane festoso
ed esuberante Sara in un solo mese è riuscita ad educarlo, si comporta bene
in casa, ha imparato i ritmi e gli orari delle uscite,
spesso per adottare un cane oltre all'amore ci vuole anche la vera volontà
e la pazienza di accompagnare e aiutare il nuovo amico a 4 zampe nel
suo percorso in famiglia, tutto è possibile basta metterci davvero impegno !!!



MILLE GRAZIE SARA, LUDOVICO E' STATO DAVVERO FORTUNATO
VORREMMO TANTO TROVARE TANTE PERSONE COME TE:))
febbraio 2015




OLONE IL PITTONE GRASSOTTO CON HANDICAP ALLA ZAMPA,
E' STATO FELICEMENTE ADOTTATO !!


Tra i tantissimi cani del canile temevamo davvero che nessuno notasse
questo buffo, vivace e sfortunato cagnolotto dalla simpatia unica.
Era arrivato in estate con un handicap alla zampa posteriore e da subito
avevamo notato la sua grande dolcezza e simpatia, Olone non era di certo il cane
più bello del canile ma proprio perchè era sfortunato e non più
giovanissimo abbiamo provato a lanciare un appello particolare per lui,
ricordo ancora quando abbiamo pubblicato il suo appello,
ci siamo guardati dicendo ...proviamo mai dire mai!!!

Con nostra infinita sorpresa a distanza di 6 mesi circa ci ha chiamato una ragazzo
molto sensibile e ci ha detto di aver avuto da subito simpatia per Olone,
la sua storia lo aveva colpito molto e gli sarebbe piaciuto conoscerlo di persona.
Una nostra volontaria ha fatto subito il preaffido e il sabato successivo
Cristian è venuto in canile. Ci disse di valutare la sua adozione ma avrebbe anche
preso in considerazione eventualmente l'adozione di un altro cane.
La nostra speranza era quello che Olone lo colpisse perchè di molossi
belli, perfetti e anche più giovani ne avevamo altri da proporre ma
ormai ci eravamo illusi e speravamo tanto che la scelta ricadesse proprio su di lui.

Quel sabato lo ricordiamo ancora tutti con grande piacere,
Olone era libero nello sgambamento da una mezz'ora per farsi conoscere
dopo essersi scaricato, Cristian e una sua cara amica lo hanno visto subito
e la sua simpatia li ha colpiti, si è fatto coccolare, si è messo sdraiato
a pancia all'aria, ha giocato a rincorrere le lucertole...

da quel quel giorno la sua vita è cambiata e davvero per noi è stata
una grandissima soddisfazione, noi volontari siamo in canile per far
sfogare i cani, per farli socializzare ...per renderli più pronti per essere
adottati e quando un cane che ha poche speranze di uscire dalla reclusione
trova una così bella adozione non ci sono parole,
adozioni come questa ci danno la forza e la voglia di andare avanti
anche nei momenti più tristi e difficili!!!


OLONE, rinominato BART un anno dopo a Natale :)

CRISTIAN NON ABBIAMO DAVVERO PAROLE PER RINGRAZIARTI
TI SIAMO INFINITAMENTE GRATI :))

febbraio 2015



SIRIA PICCINA ADORABILE, IN CANILE SI
DISPERAVA ORA HA TROVATO LA VERA SERENITA'


La giovanissima e piccola Siria, ora felicemente adottata e rinominata
Spiga, era una cagnolina delle più piccole di taglia di tutto il canile
purtroppo essendo iperattiva e molto agitata non aveva riscosso grande
successo, in gabbia abbaiava di continuo e non faceva una buona
impressione, essendo giovanissima eravamo certi che era solo questione
di tempo e quando la sua famiglia attuale è venuta a conoscerla
fortunamente al guinzaglio e nello sgambamento si è mostrata un tutta
la sua dolcezza e le ha colpite molto.

Dopo il preaffido la famiglia ha messo in sicurezza tutto il giardino
per accoglierla con maggiore tranquillità e poi due nostre volontarie
l'hanno filamnete accompagna in quella che ora è la sua nuova casa.
Eravamo preoccupati per lei sapendo il suo carattere esuberante invece
a piccoli passi si è tranquillizzata e in un ambiente sereno grazie
alle mille attenzioni che l'hanno circondata si è ambientata molto bene.
E' stata tanto traumatizzata dopo l'abbandono ma per fortuna
l'amore e le tante premure che la circondano le hanno già fatto dimenticare
il suo triste passato, siamo veramente sollevati per questa nanetta adorabile!!

MILLE GRAZIE A MARIA E ALLA SUA BELLA FAMIGLIA,
SPIGA E' STATA DAVVERO FORTUNATA A TROVARVI SUL SUO CAMMINO :)
febbraio 2015




LA DOLCISSIMA DURGA HA FINALMENTE
UNA FAMIGLIA TUTTA SUA


E' passato ormai più di un mese dal quel bellissimo giorno ...
in un attimo la vita di Durga, che in canile chiamavamo Bella, è stata
stravolta in meglio. Durga era arrivata da vari mesi in canile insieme alla sue sorellina
adulta ma molto giovane come lei, arrivarono entrambe molto magre in canile ma
in un mese si erano riprese, neppure a farlo apposta la sorella che ora
di chiama Nala, era stata adottata qualche settimana prima e da quel giorno
Durga si sentiva ancora più sola in gabbia.

La sua attuale famiglia ci aveva contattato e stavano cercando un cane di taglia
medio grande con un buon carattere che potesse convivere pacificamente
con un cane maschio e soprattutto che fosse idonea alla vita da famiglia,
Marco e sua moglie facendo il giro completo del canile erano rimasti
colpiti da molte cagnoline adulte ma caratterialmente per un motivo o per l'altro
non erano molto adatte, Lara non era la più indicata per convivere con i nipotini
piccoli, Sally si era dimostrata molto timida e poco socievole, tra le tante
che abbiamo provato a far consocere a Marco e sua moglie questa cagnolina
era proprio l'ultima..iniziavamo a temere che non adottassero nessun cane..
invece Durga ha saputo cogliere al volo la sua grande occasione!!

Appena è uscita dal box li ha riempiti di baci, si è fatta conoscere
in tutta la sua simpatia e grande dolcezza, il suo carattere mite e socievole
li ha fatti innamorare e con nostra grande gioia nel tempo si è dimostrata
perfetta per il loro contesto familiare, fin dal primo momento
si è ambientata facilmente nella sua nuova famiglia, ha fatto amicizia
con il cane del vicino ed è molto educata e coccolata da tutti.
Ha creato un bel legame con il suo papà Marco e quando le volontarie
la sono andata a trovare si è dimostrata molto serena e asuo agio.
GRAZIE A MARCO E RITA, SIAMO DAVVERO FELICI PER
QUESTA CAGNOLINA CHE SOFFRIVA TANTO LA SOLITUDINE IN GABBIA

gennaio 2015



LITTLE JOE, FELICEMENTE ADOTTATO E RINOMINATO CUCCIOLO
E' STATO BACIATO DALLA FORTUNA


Questo adorabile cagnolino dagli occhioni malinconici e meravigliosi
era arrivato in canile dal comune di Lariano e a breve sarebbe stato trasferito
in un altro canile, quando abbiamo saputo di questa emergenza ci siamo
immediatamente impegnati lanciando un appello urgente e con nostra grande gioia
Umberto un grande animalista di zona ci ha chiamato offrendo aiuto per questo
nanetto tanto bisognoso. Dopo il preaffido Umberto e sua moglie sono venuti
a conoscerlo in canile e come promesso lo hanno accolto nella loro bella famiglia.

Il piccolo al suo arrivo a casa era un pò spaesato e con nostro grande
stupore era poco amichevole con la loro cagnolina che lo invitava al gioco.
Ci sono voluti 2-3 giorni ma pian piano ogni giorno ha fatto progressi e si è
rilassato, ambientato e si è fatto conoscere in tutta la sua dolcezza e simpatia.
A distanza di un mese eccolo a casa circondato da mille attenzioni,
è un cane profondamente dolce che ha sofferto nel suo primo periodo
di vita ma grazie a queste persone sensibili ha avuto una seconda
possibilità, quella possibilità che tutti meritano e che non sempre nonostante
il nostro costante impegno riusciamo a donare.

GRAZIE DAVVERO DI CUORE UMBERTO,
DOPO TANTA SOLITUDINE CUCCIOLO E' STATO DAVVERO FORTUNATO
gennaio 2015




L'ADORABILE LITTLE UGO IL TRIPODINO HA TROVATO
FINALMENTE LA VERA FELICITA'

A destra Ugo dopo pochi giorni dall'operazione


L'adozione di questo piccino adorabile non è stata semplice, essendo vivace,
iperattivo, molto curioso e fuggitivo abbiamo dovuto aspettare
il contesto giusto, la sua storia è quella di un cagnolino dolcissimo e molto
giovane che ha avuto la sfortuna di essere aggredito da un molossoide
che gli ha devastato una zampina anteriore. L'intervento e la degenza
post operaria è stata lunga e davvero inizialmente ha sofferto molto.


Una nostra grande e preziosa collaboratrice lo ha tenuto in stallo e si è presa
cura di lui e dopo qualche mese eccolo finalmente felice nella sua nuova casa.
Simona e la sua famiglia del tutto casualmente avevano letto il suo accorato
appello e hanno avuto un vero colpo di fulmine, si sono commosse leggendo
la sua storia e sono venute in canile a conoscerlo ma il piccino era in stallo
da una volontaria e quindi dopo pochi giorni tre nostre volontarie sono
andate a casa e glielo hanno fatto conoscere di persona,
L'AMORE è SCATTATO SUBITO...

Il dolce Ugo con Fiorella e le sue splendide figlie Erika e Simona


Dopo una settimana appena sono stati ultimati i lavori per mettere in
sicurezza la recinzione del giardino a prova di nanetto curioso....
il piccolo è stato definitivamente accolto
e da subito si è fatto conoscere in tutta la sua dolcezza ed infinita simpatia.
E' un piccolo principe adesso, viziato, coccolatissimo e davvero molto amato,
siamo davvero grati a questa famiglia che ha avuto la sensibilità di adottare
un cagnolino con handicap, siamo davvero felicissimi !!!!!



GRAZIE INFINITE A FIORELLA, SIMONA ED ERIKA
IL PICCOLO UGO SARA' UN GRANDE COMPAGNO DI VITA ..A TRE ZAMPE :))

febbraio 2015



WILLY E SUSY FELICEMENTE ADOTTATI IN COPPIA
HANNO CONVISSUTO TUTTO IN GABBIA E SONO RIMASTI INSIEME


E' davvero commovente pensare che questi due cagnolini che si sono conosciuti
in canile hanno avuto la forutna di essere adottati insieme, erano molto affezionati
ma molto spesso capita che i cani abbiano un destino diverso e a volte uno
rimane per anni o peggio a vita in gabbia mentre l'altro trascorre sereno
in una vera casa il resto della sua vita.
Quando Maria ci chiamo' in fase di preaffido ci disse che intendeva adottare uan coppia
di cani e inizialmente aveva valutato anche l'adozione di alcuni cucciolotti.
In attesa di fare dei lavori nel giardino ci aveva dato un'idea della tipologia
di cane che cercavano, il loro amato cagnolino anziano era morto e tutta la
famiglia sentiva un grande vuoto. La scelta di adottare cani del canile veniva
proprio dal fatto che Maria comprendeva quanta solitudine provano i cani in gabbia
e voleva ovviamente quindi fare una vera e propria opera di bene.

Una volta ultimati i lavori quando eravamo insieme nel suo giardino ci chiese
di mostrarle qualche foto e sul cellulare ne avevamo alcune recenti di due
vivaci e dolcissimi cagnolini media taglia, il colpo di fulmine scatto' subito e il
sabato successivo lei e suo marito vennero in canile per conoscerli di persona.
Sapevamo che avrebbero accolto uan coppia ma non sapevamo quali cani
sarebbero stati così fortunati. Le volontarie fecero uscire al guinzaglio il trio nanetti
del 114, così li avevamo soprannominati e appena Maria vide Susy ebbe un vero
slancio verso di lei, Susy è una buffa cagnolina un pò tarchiata e bassetta che
in verità a noi piaceva molto ma non aveva riscosso grande successo
quando erano venuti altri adottanti. La scelta era quindi ormai certa Susy e uno
dei suoi due compagni, erano quasi indecisi se adottatrli tutti e tre insieme
ma Miele era molto nervoso quel giorno e per il momento Maria disse di adottarne
due e valutare in seguito se tornare e adottare anche Miele.

La fortuna ha voluto che Miele dopo due settimane venne felicemente
adottato quindi anche se non sono rimasti tutti e tre insieme
tutti hanno avuto una seconda possibilità e sono molto amati e coccolati.
Eccoli qui a distanza di un mese nel loro splendido giardino,
fin dal primo giorno e Susy e Willy si sono ambientati perfettamente
e si sono fatti voler bene proprio per la loro grande dolcezza e infinita bontà.

SUSY E WILLY SARANNO DEI MERAVIGLIOSI COMPAGNI DI VITA,
GRAZIE DI CUORE PER AVERLI ACCOLTI INSIEME, VI SIAMO MOLTO GRATI
gennaio 2015




ROCKY DOPO TANTA SOLITUDINE
HA TROVATO LA VERA FELICITA' E L'AMORE CHE MERITAVA DA SEMPRE!!


Rocky in partenza per conoscere la sua nuova famiglia:)

E' incredibile ma vero, Rocky pur essendo un carlino adorabile e affettuoso
aveva un triste passato, Rocky ha 6 anni ed era il cane di un signore che era
rimasto a vivere da solo e non aveva tempo e voglia di dedicarsi a questo buffo
compagno a 4 zampe, non avendolo educato a fare i bisogni fuori casa lo aveva
ceduto ad una famiglia che dopo 4 mesi per problemi di allergia aveva deciso
di non tenerlo, ebbene si...anche ai cani di razza capita...

Ed eccoci arrivati.... la prima foto con Asia...e mamma e papà

Una nostra amica animalista ci aveva chiesto aiuto perchè conosceva di vista la
famglia e vivendo nella stessa zona aveva saputo che anche la seconda
famiglia non lo voleva tenere, era molto preoccupata.
Quando abbiamo saputo dell'emergenza ci siamo attivati e abbiamo lanciato un
appello spiegando che Rocky era buono e affettuoso ma andava seguito con
pazienza ed amore e che...aveva bisogno di essere educato a fare i bisogni fuori.
Per dieci giorni nessuno pareva essersi accorto di lui poi con nostra grande
gioia ci ha scritto Veronica, lei e suo marito erano particolarmente
colpiti da Rocky e avevano due vivaci cagnolini maschi buonissimi di 8 mesi
e una dolce carlina anziana adottata un anno prima da altri volontari.

Da subito abbiamo capito che era il contesto giusto, Veronica è molto dolce
e premurosa e anche suo marito è un grande appassionato di animali.
Il fatto che Veronica fosse molto presente in casa e avesse tempo da dedicare
 a Rocky ci ha poi convinto fino in fondo e quando abbiamo accompagnato
Rocky a conoscere al sua bella famiglia, 4 zampe inclusi, siamo stati davvero
felici e sereni, Rocky si è ambientando giocando fin da subito e avendo anche
lo sfogo di una grande terrazzo Veronica aveva anche più facilità nel gestire
4 cani di cui tre abbastanza giovani e allegrotti :))


Fin dalla prima notte Rocky ha trovato serenità, era abituato a stare sempre solo
in balcone e ora non solo dormiva in casa ma era sempre in compagnia.
Rocky ha dormito con i suoi amici nella stessa cuccia fin dalla prima sera,
ormai il suo triste passato è dimenticato e la sua vita è ricominciata,
ha sei anni e ha ancora tanti anni da vivere in una famiglia che lo ama davvero.


GRAZIE DI CUORE A VERONICA E FRANCESCO,
ROCKY E' STATO DAVVERO FORTUNATO A TROVARVI SUL SUO CAMMINO!!
gennaio 2015




L'ADOZIONE DI PABLO E' DAVVERO UN GRANDE ESEMPIO PER TUTTI
ABBIAMO TOCCATO IL CIELO CON UN DITO

Quando Emanuela e suo marito sono venuti in canile per cercare una compagnia
per la loro anziana maremmana abbiamo davvero con tutto il cuore sperato
che adottassero un cane adulto ma eravamo consapevoli che la scelta
potesse ricadere verso un cane di piccola taglia o un cucciolo come spesso capita,
facendo il giro completo del canile invece la loro attenzione è stata
rivolta con nostra sorpresa verso un maremmano festoso ma buonissimo
che era arrivato da alcuni mesi. Pablo li ha stregati al primo colpo,
ha cercato le loro attenzioni si è fatto coccolare attraverso le sbarre e li ha
veramente fatti innamorare, quando abbiamo fatto il preaffido che era andato
benissimo abbiamo deciso di valutare insieme con calma lui e altri cani
adatti a convivere con una femmina anziana e idonei per un contesto familiare
con un bamabino di 5 anni. Ovviamente la scelta era più limitata.

Pablò è l'espressione della gioia fatta cane...e ha portato anche tanta gioia nella sua famiglia

 Alessandro era cresciuto con un pastore tedesco
quindi la sua famiglia avendo esperienza sapeva riconoscere un cane affettuoso
e coccolone tra i centinaia di cani. Quando dopo il preaffido sono tornati in canile,
insieme con calma lo abbiamo fatto uscire e siamo stati al guinzaglio con lui,
Pablo è stato equilibrato, bravo al guinzaglio e la sua dolcezza li ha convinti del tutto.

Alessandro lo ha carezzato dopo che abbiamo fatto noi volontari dei test tastando
il cane in ogni punto dalle orecchie al collo, alla coda e lui buono, buono
ha accettato le nostre "invadenze". Il viaggio a casa è andato bene e anche
la convivenza con la sua anziana amica a 4 zampe non ha dato alcun problema,
lui elemosina coccole e affetto, sicuramente era cresciuto in famiglia ed
è stato smarrito o sbattuto in strada volutamente altrimenti non si spiega la sua
estrema bontà e gestibilità. Adottare un cane adulto è una scelta sempre
che è da ammirare ma lo è doppiamente quando una famiglia con bambini
sceglie di aiutare un cane di grande taglia già adulto che rischia davvero di sprecare
l'intera esistenza ignorato dietro le sbarre in eterna attesa....



EMANUELA NON CI SONO PAROLE PER RINGRAZIARVI,
CI AVETE FATTO UN DONO IMMENSO E VEDERVI FELICI DELLA VOSTRA FELICI
CI RIEMPIE VERAMENTE TUTTI DI GIOIA

gennaio 2015



SALLY ERA UNA CUCCIOLONA IGNORATA DA TUTTI
DOPO TANTA SOLITUDINE HA TROVATO UNA SPLENDIDA FAMIGLIA


Tra i tanti cani in canile e le svariate cucciolate questa meravigliosa
cagnolina non aveva ancora avuto la fortuna di essere adottata,
la sua adozione è stata una grande gioia perchè temevamo davvero che
come successo ad altri cucciolotti cresciutelli fosse destinata a vivere per anni
e peggio ancora a crescere da reclusa. Questa meravigliosa famiglia
l'ha accolta e l'ha amata dal primo giorno e davvero gli siamo molto grati.

La nostra associazione di base promuove e si occupa maggiormente di
cani adulti e anziani ma non dobbiamo mai dimenticare che anche
i cuccioli e i cuccioloni che vivono in gabbia meritano una seconda
possibilità e anche chi adotta un cucciolo è da ammirare perchè ha scelto di
salvarlo dal canile e di non comprarlo o adottarlo dai tanti privati
che sfornano cucciolate e che senza tutelarli li affidano al primo arrivato.


GRAZIE INFINITE A FIORELLA E LA SUA BELLA FAMIGLIA
SALLY E' STATA BACIATA DALLA FORTUNA




MIELE E' STATO FELICEMENTE ADOTTATO
QUESTO E' SOLO L'INIZIO DI UNA MERAVIGLIOSA AVVENTURA


L'adozione di Miele è stata una grande gioia per tutti i volontari,
appena due settimane prima erano stati adottati in coppia Susy e Willy, i suoi due
compagni di box e ci dispiaceva che lui fosse rimasto in canile. Il destino ha voluto
che una ragazza dolcissima di nome Marika ci scrisse via email offrendosi di adottare
un cane e il sabato successivo è poi venuta a trovarci in canile per valutare
insieme ai volontari il cane più adatto a lle sue esigenze.

Miele con Marika e Daniele la prima passeggiata :)

Facendo il giro completo del canile con grande entusiasmo lei e Daniele hanno
avuto un vero colpo di fulmine vedendo i tristi occhioni di Miele in gabbia.
Dopo pochi giorni durante il preaffido abbiamo spiegato a Marika che trattandosi
di una cagnolino giovane era anche molto esuberante e non vi nego che avevamo
un pò di timore conoscendo il comportamento di Miele e la sua euforia.
Abbiamo proposto a Marika in caso di difficoltà nel gestirlo di fare qualche lezione
gratuita presso il centro di Marco De Paola, Psicologiacaninaroma e invece con
nostra grande sorpresa il piccolo adorabile Miele in casa è stato da subito educato!!

Subito dopo l'adozione essendo tutto infangato Miele ha fatto un bella toletta
ed è stato bravissimo, poi una volta a casa durante il week end ha imparato ad
uscire ad orri regolari e frequenti al guinzaglio e si è comportato bene anche se
lasciato per un breve momento solo, neppure una pipi', ci ha lasciato positivamente
colpiti e questo ci ha fatto cpaire che lui veniva da una famiglia, sicuramente
era stato cresciuto ed educato altrimenti non si spiega, non sapremo mai se
la famiglia che lo ha cresciuto lo ha sbattuto volutamente in strada o per qualche
incomprensibile ragione si sono disfatti di lui quello che sappiamo per certo
è che ora la sua vita è ricominciata da zero e la sua famiglia lo ama davvero
tanto, non potevamo desiderare di meglio e siamo orgogliosi di lui:))

GRAZIE INFINITE MARIKA, IL DESTINO TI HA MESSO SUL NOSTRO
CAMMINO E MIELE HA AVUTO IL RISCATTO CHE MERITAVA
gennaio 2015




NOCCIOLA "LA VITERBESE" HA SMESSO DI ESSERE INVISIBILE
FINALMENTE HA TROVATO LA VERA FELICITA'


Nocciola era una delle tante cagnoline meticce, una delle tante invisibili,
un'indimenticabile dimenticata...la sua adozione è stata una gioia infinita
perchè attendeva da tre anni che qualcuno si accorgesse di lei,
la sua adozione è capitata del tutto casualmente, Simona era capitata un pò per
caso in quel canile poco conosciuto e un pò sperduto di Viterbo e facendo
un giro del canile ha avuto un'immediata simpatia per lei.


La sua dolcezza e bontà l'ha fatta innamorare e con grande gioia l'ha accolta
nella sua casa, adottare una cagnolina da un canile con poca visibilità è
davvero unbel gesto perchè i cani in canili più conosciuti hanno più speranze,
Nocciola per tanti poteva essere una qualunque invece per Simona è una
cagnolina speciale, da subito si è affezionata molto a lei e l'ha aiutata
con tanta pazienza e dolcezza ad ambietarsi.
Finalmente Nocciola ha cominciato a vivere...in gabbia in canile la solitudine
la logorava e questo è favvero un nuovo inizio, è praticamente rinata
e siamo convinti che pian piano il passato e la sofferenza siano un vago
ricordo con l'aiuto di Simona dimentichera' per sempre il suo triste passato.


GRAZIE DI CUORE SIMONA ADOTTARE UN CANE ADULTO, UN'INVISIBILE..
E' DAVVERO UN BEL GESTO, SEI UN VERO ESEMPIO!!




WENDY ADOTTATA A DUE MESI E DIVENUTA UNA
VERA PRINCIPESSA !!!


A distanza di tempo siamo qui a pubblicare il lieto fine di Wendy,
spesso anche per mancanza di tempo diamo precedenza ai lieto fine dei cani
adulti o anziani perchè li riteniamo d'esempio e più significativi ma devo
dire che è una enorme gioia vedere i cuccioletti affidati a distanza
di tempo e tra i tanti Wendy è davvero diventata uno spettacolo.

Wendy a 3 mesi e poi da adulta in tutto il suo splendore!!

Alessandra la adotto' che era davvero piccina ed era molto carina ma
guardate quanto è divenuta bella, è davvero un cane da sfilata !!!
Noi volontari siamo molto grati a queste famiglie che per scelta hanno deciso di
non comprare un cane e hanno preferito venirci a trovare in canile
per dare una seconda possibilità ad un cane del canile.

Se tutti i cittadini avessero la sensibilità di andare in canile sono
certa che non si fermerebbe a cercare un cane di razza perchè anche i cuccioli
adottabili gratuitamente in canile come potete ben vedere sono poi dei cani
meravigliosi e se ben educati crescono sereni come tutti gli altri.
Qualcuno pensa che i cuccioli che arrivano dai canili hanno traumi
ma non è assolutamente così', se i cani crescono o vivono in ambienti sereni
e sono amati sono assolutamente portati ad ambietarsi e apprendono facilmente.

GRAZIE DI CUORE ALESSANDRA
LA PICCOLA ..ORMAI GRANDE WENDY E' UNICA!!




ANGEL INVESTITO E LASCIATO IN UNA POZZA DI FANGO,
DOPO UN ANNO HA AVUTO UN VERO RICATTO SULLA VITA


Angel a marzo 2014 investito e lasciato in una pozza di fango

Angel era stato investito e lasciato agonizzante e dolorante in una pozza di fango.

Quando è arrivata la segnalazione alla asl un vigile gli ha fatto da angelo
custode e ha atteso con lui l'arrivo dei soccorsi, al suo arrivo in canile Angel era
davvero dolorante e sofferente e per diversi giorni è rimasto praticamente
semi paralizzato, con il passare dei giorni il cortisone e gli antidolorifici
hanno fatto effetto e poi lo abbiamo adottato e portato via dal canile
per fare risonanza e altri accertamenti. Quando dopo un mese correva ed era
stato riscontrato che aveva solo una sublussazione eravamo al settimo cielo.


Angel con la sua amata cuginetta vicina di casa:)

Per quasi nove mesi abbiamo cercato adozione per lui ma ogni volta per una ragione
o per l'altra qualcosa non andava e questo angioletto adorabile ha atteso
davvero molto in stallo prima di essere finalmente adottato.



Angel in cucina con mamma Arianna :)

Era appena iniziato il nuovo anno e ricordiamo ancora la prima telefonata
di Arianna, lei, suo figlio Daniel e suo marito leggendo la storia di Angel
e vedendo le sue foto erano rimasti folgorati, li aveva stregati già in foto
poi di persona la sua dolcezza e la sua simpatia hanno fatto il resto:)


Angel che gioca sil divano con il il suo papà e poi con le pincherine, le cuginette


Quando lo abbiamo accompagnato a casa è stata
davvero una grande gioia per noi. Angel ora dorme sul letto ed è stra-viziato
e molto amato, si è comportato subito bene in casa e ha fatto grande amicizia
con le cuginette, una simil maltesina che abita al piano terra e due pincherine
con cui gioca molto. Ha stretto un fortissimo legame con tutta la famiglia ed in
particolare con Arianna che è molto dolce e molto presente in casa.

L'attesa è stata lunga ma ne è valsa davvero la pena, non importa se si deve
aspettare più del previsto quello che conta ...è donare un vero riscatto
ad un cane che ha sofferto, un riscatto che sia per sempre!!!


Angel con Daniel, la sua prima passeggiata sotto casa:)


Quello che conta è trovare la famiglia giusta che desideri donare
la vera felicità e devo dire che Angel dal primo istante a casa ha capito
che aveva smesso di attendere ed elemosinare carezze,
era finalmente arrivato il suo momento...e questo è solo il primo passo
di una grande avventura, buona fortuna al nostro buffissimo e adorato Angel!!




GRAZIE DI CUORE AD ARIANNA, VI SAREMO SEMPRE GRATI,
ANGEL HA  SOFFERTO E ATTESO TANTO MA ALLA FINE ...CE L'HA FATTA ::):))
gennaio 2015




GIANNI HA TROVATO UNA FAMIGLIA SPLENDIDA
NON POTEVAMO DESIDERARE DI MEGLIO